Alessandro Abate

B/5

Alessandro Abate, Calcocaliose Leone, Curoplates Balontiane, Da Feltro Antonio, Della Marra Ferrante, Drivasten Andrea Angelo, Falcando Ugo, Falcone Beneventano, Gonzales De Mascar, Lellis Lucio Malaterra Goffredo, Marchese Francesco Elio, Melenelli, Platina, Riccardo da San Germano, Romualdo II, Sansovino Francesco, Splandigino Teodoro.

(Questi autori ben noti cronisti medioevali o storici del Rinascimento furono qui raggruppati da un anonimo napoletano dei principi del 1600 che tramite questo codice ha mandato fino a noi preziose fonti oltre che cronistiche archivistiche ormai distrutte negli originali. )

Variorum cronicorum ac diplomatum summorum pontificum ac principum.
Questa raccolta assai simile al manoscritto della Brancacciana attribuito a A. G. Gittio “Genealogie e notizie di famiglie e cose diverse” da altra fonte si apprende che apparteneva alla Biblioteca del Regio Consigliere di Santa Chiara Giuseppe Casimiri Capozzuti. Fu poi dell’Abate Pasquale Rossi e nel 1754 passò alla famiglia De Leo. Per maggiori chiarimenti può consultarsi l’indice pubblicato su la “Zagaglia” anno I n. I pag. 15.

Formato
Fogli non numerati di continuo
Rilegato in pergamena.

Richiedi informazioni

    Copyright © 2021 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 | Privacy Policy | Cookie Policy Powered by LnW Digital Strategies