1596

a. 1596, 1 dicembre, indiz. IX, anno XLII del regno in Sicilia citrafaro di Filippo d’Austria.
Contratto tra Camelia Baucia e Giuseppe Scialpi per la cessione che la prima fa all’altro di un fondo uliveto in contrada S. Elia per ducati 150 e per un feudo di vigne donato al capitolo di Brindisi da Giovanni Camillo Connaverro.
Notaio: Giovanni Domenico Russo; giudice: Giuseppe Prudente.

Richiedi informazioni

    Copyright © 2021 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 | Privacy Policy | Cookie Policy Powered by LnW Digital Strategies