1559

a. 1559, 3 giugno, indiz. II, anno VI del regno in Sicilia citrafaro di Filippo d’Austria.
Contratto tra Giovanni Carlo Bovio, vescovo di Ostuni, l’abate Cesare Bovio, Alessandro Bovio r Andrea Bovio loro padre, di Bologna e il capitolo di Brindisi per la cessione di tre botteghe nella piazza col peso di un censo enfiteutico di 10 grana alla chiesa del S. Spirito.
Notaio: Giovanni Battista Destratis; giudice: Nicola Monticelli.

Richiedi informazioni

    Copyright © 2021 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 | Privacy Policy | Cookie Policy Powered by LnW Digital Strategies