1535

a. 1535, 27 maggio, indiz. VIII, regnante Carlo V imperatore, Giovanna madre e Carlo suo figlio.
Contratto col quale Teodoro Pappalardo e Caterina Gapta vendono a Donato de Tuccio e Teodoro de Amonectis, procuratori del capitolo, alcuni cellari siti vicino S. Benedetto ovvero S. Maria della Concordia.
Notaio: Nicola Taccone; giudice: Giovanni Battista de Amonectis.

Richiedi informazioni

    Copyright © 2021 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 | Privacy Policy | Cookie Policy Powered by LnW Digital Strategies