1345

. a. 1345, 24 dicembre, indiz. XIV, anno III del regno di Giovanna I.
Atto di donazione di Azzolino de Amigdala, signore di Amigdolea in favore del fratello Nicola della sua quota dei beni feudali, avuta per successione dal padre Giovanni, in Terra d’Otranto e Calabria, cioè casale Navioni col feudo Matundi, casale Malessani, casale Maturani, ecc. Rogato in Napoli
Notaio: Thnis de Riso di Salerno; giudice: Jacopo Cimino.

Richiedi informazioni

    Copyright © 2021 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 | Privacy Policy | Cookie Policy Powered by LnW Digital Strategies