1318

a. 1318 (data ricavata dal vecchio inventario dell’archivio).
Privilegio di Filippo, principe di Taranto, col quale si concede in perpetuo a Bartolomeo, arcivescovo di Brindisi, cancelliere, consigliere e collaterale del principe, su richiesta dello stesso il casale Principato, sorto in contrada Montefuscolo, tra Oria e S. Pancrazio, e su proprietà del capitolo, perché all’epoca dell’arcivescovo Adenulfo fu permutato con alcune case del capitolo vicino la chiesa, con Giovanni Bulcano di Brindisi, proprietario, e poi da Filippo eretto a Casale col titolo di Principato, e per ignoranza donato a Lotto domino Magni de Florenza.
Bibl. Guerrieri, Articolo storico, cit., p. 70.

Richiedi informazioni

    Copyright © 2021 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 | Privacy Policy | Cookie Policy Powered by LnW Digital Strategies