1274

XLVIII. a. 1274, 7 luglio, indiz. II, anno X del regno di Carlo, re di Sicilia, duca di Apulia, principe di Capua, conte della Provincia di Andegavia e Falcalqueri vicario generale dell’Impero Romano in Toscana per S.R.E. e senatore di Roma.
Trascrizione di una lettera di papa Gregorio X spedita da Lugduni, IV Kal. Di maggio, anno III del suo pontificato, all’abate di S. Maria di Parvo Monte di Brindisi e al maestro Tommaso canonico di Otranto per incaricarli di ascoltare le discolpe di Pellegrino, arcivescovo di Brindisi dalle accuse di simonia, errori pubblici ed altro.
Notaio: Andrea di Girardo; giudice: Bartolomeo del giudice Gualtiero.
Bibl. De Leo, Codice diplomatico brindisino, cit., p. 174, doc. n. 90.
Coco, Collectoria Terrae Hidrunti, cit., p. 49.

Richiedi informazioni

    Copyright © 2021 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 | Privacy Policy | Cookie Policy Powered by LnW Digital Strategies