1244

XXIV. a. 1244, 6 giugno, indiz. II, anno XXIV dell’impero XLVI del regno di Sicilia, XIX del regno di Gerusalemme di Federico II.
Atto di soggezione prestata all’arcivescovo di Brindisi Pietro dall’abate e monaci del convento di S. Andrea dell’Isola di Brindisi, in ciò obbligati da una sentenza della curia imperiale.
Notaio: Guicchardi. Firmano: tutti i monaci del convento, il vescovo Pietro di Ostuni ed altri rappresentanti religiosi e civili, tra i quali Giovanni Capici, barone di Lecce, Boninsegna, priore dei Templari in Brindisi, Simone, custode dei frati minori in Brindisi.
Bibl. De Leo, Codice diplomatico brindisino, cit., p. 97, doc. n. 61 (sono trascurate le firme dei testimoni greci).
Guerrieri, Articolo storico, cit., p. 61.

Richiedi informazioni

    Copyright © 2021 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 | Privacy Policy | Cookie Policy Powered by LnW Digital Strategies