Liscio Antonio (1924)

Liscio Antonio (1924)

03 Giu 2023

LISCIO Antonio, nato il 21 ottobre 1924. Disegnatore tecnico. Arrestato nel porto di Atene, al Pireo, in Grecia, viene deportato in Germania. Giungerà il 27 giugno 1944 nel lager di Buchenwald con la qualifica di politico. Trasferito dapprima nel sottocampo di Ohrdurf, il 18 dicembre 1944 e, poi, di nuovo a Buchenwald, da dove verrà liberato dall’armata degli Stati Uniti.

Potrebbero interessarti anche

Biblioteca De Leo

I consigli della Psicoterapeuta – #50

  • 20 Feb 2024

a cura di Lucia Destino Titolo: Memoria delle mie puttane allegre Autrice: Carlotta Vagnoli Genere: Saggio Editore: Marsilio Cosa accomuna […]

Continua
Biblioteca De Leo

I consigli della Psicoterapeuta – #49

  • 13 Feb 2024

a cura di Lucia Destino Titolo: Niente di vero Autrice: Veronica Raimo Genere: Narrariva Editore: Einaudi Anno di Pubblicazione: 2022 […]

Continua
Biblioteca De Leo

I consigli della Psicoterapeuta – #48

  • 06 Feb 2024

a cura di Lucia Destino Titolo: Creature in bilico Autrice: Nadia Fusini Genere: Raccolta di racconti Editore: Einaudi Anno di […]

Continua
Biblioteca De Leo

I consigli della Psicoterapeuta – #47

  • 29 Gen 2024

a cura di Lucia Destino Titolo: Le cose che ci salvano Autore: Lorenza Gentile Genere: Narrativa Editore: Feltrinelli Anno di […]

Continua

Copyright © 2023 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 Privacy Policy | Cookie Policy | Aggiorna preferenze Cookies | Powered by LnW Digital Strategies