Buongiorno Salvatore

Buongiorno Salvatore

02 Giu 2023

Buongiorno Salvatore Catturato e prigioniero dei nazisti in Friuli nel novembre 1943. Deportato ad Auschwitz nel settore esterno e fu utilizzato nella foreria. Raccontava di aver visto paralumi e tele fatti di pelle umana esibiti dai tedeschi come trofei. C’era una settore dove si svolgevano esperimenti sulla sopportazione del dolore: a Bongiorno strapparono le unghie con una pinza qui osservò una donna alla quale avevano squarciato il grembo per studiare il comportamento del feto. Fu liberato l’8 maggio 1945 pesava 33 Kg ed era altro un metro e settanta. Nei mesi successivi non riusciva a nutrirsi se non con il brodo.

Potrebbero interessarti anche

Biblioteca De Leo

I consigli della Psicoterapeuta – #65

  • 16 Lug 2024

a cura di Lucia Destino Titolo: Dove sei, mondo bello Autrice: Sally Rooney Traduttrice: Maurizia Balmelli Genere: Narrativa Editore: Einaudi […]

Continua
Biblioteca De Leo

I consigli della Psicoterapeuta – #64

  • 08 Lug 2024

a cura di Lucia Destino Titolo: Magnifico e tremendo stava l’amore Autrice: Maria Grazia Calandrone Genere: Narrativa Editore: Einaudi Anno: […]

Continua
Biblioteca De Leo

I consigli della Psicoterapeuta – #63

  • 24 Giu 2024

a cura di Lucia Destino Titolo: Nova Autore: Fabio Baca Genere: Narrativa Editore: Adelphi Anno: 2021 Riconoscimenti: Candidato al Premio […]

Continua
Biblioteca De Leo

I consigli della Psicoterapeuta – #62

  • 10 Giu 2024

Titolo: La matematica è politica Autrice: Chiara Valerio Genere: Saggio Editore: Einaudi Anno: 2020 “La matematica è stata il mio […]

Continua

Copyright © 2023 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 Privacy Policy | Cookie Policy | Aggiorna preferenze Cookies | Powered by LnW Digital Strategies