Serzale Antonino

B/52

A Serzale Antonino
(nato a Sorrento da nobile famiglia, fu proposto a questa sede da re Carlo III di Borbone a proposta del Cardinale Spinelli. Nel 1733 fu Arcivescovo di Brindisi e fu traslato da questa sede nel 1749 per quella di Taranto, dalla quale nel 1754 passò a quella di Napoli divenendo Cardinale sotto il titolo di Santa Pudenziana. Morì in Napoli il 24 giugno 1775).

Atti di Monsignor Serzale

Sono questi vari decreti che vanno dal 1744 al 1749. Sono assai importanti perchè chiariscono la vita del clero nella diocesi all’epoca.

B De Ciocchis Giò Angelo
(nato a Vico nella diocesi di Manfredonia fu eloquentissimo. Esercitò la carica di vicario generale nelle chiese di Taranto e Salerno, fu visitatore regio nelle chiese di Sicilia, Segretario apprezzabilissimo di Re Carlo, fu Arcivescovo di Brindisi dal 1751 fino al 1758 anno in cui per le condizioni di salute dovette rinunziare alla carica. Si interessò di archeologia tarentina e di lui parlano alcuni scrittori locali).

Atti dell’Arcivescovo De Ciocchis

Sono tre atti che vanno dal 1751 al 1763, l’ultimo è una relazione per le doti di Annibale De Leo che poi diventò anche Arcivescovo di Brindisi.

Formato
Fogli non numerati
Rilegato in cartone

Richiedi informazioni

    Copyright © 2021 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 | Privacy Policy | Cookie Policy Powered by LnW Digital Strategies