Pietro Borraro – Dattiloscritti

Dattiloscritti di Borraro su studi, relazioni, interventi, articoli pubblicati e saggi vari.

b. D/2
Per un museo del territorio.
Per conto della Direzione Biblioteca comunale di Massa Marittima.
Dattiloscritti di Borraro su studi, relazioni, interventi, articoli pubblicati e saggi vari.

b. D/3
Agnello Giuseppe, L’architettura sveva in Sicilia, 1935.
Guariglia Raffaele, Ricordi (1922-1946), 1950.

b. D/4
L’arte e la fede nel XII secolo in Val di Crati.
Alfonso, cardinale, Commemorazione di D. Luigi Tosti, 1898.
Amici dei Colli Tifatini, Difesa dei Colli Tifatini, 1971.
Battista Raffaele, Fior di Ginestra, 1860.
Bedeschi Giulio, Fronte d’Africa, c’ero anch’io.
Belligero, La conciliazione, 1887.
Caruso Carlo, La croce reliquiario del Duomo di Cosenza, 1904.
Castellano Giovanni, Scritti vari, 1950, da “Il Sud letterario”.
Catone Giacomo, Memorie gesualdine, 1840.
Contillo Enzo, Ragguagli letterari, 1973.
Contillo Enzo, Potessi ridarti l’alloro, 1978.
Contillo Enzo, Prefazione a “La storia di Matera” di Morelli, 1980.
D’Amato A., Carlo Gesualdo, Maria d’Avalos e un quadro storico, a Gesualdo, 1930, tratto da “Irpinia”.
Della Sala Vincenzo, Giustino Fortunato nella vita intima, 1935, da Ottocentisti Meridionali.
Della Sala Vincenzo, Ottocentisti Meridionali, 1935.
Di Chicco Antonio, Il condottiero Angelo Tartaglia di Lavello, 1957.
Guarnieri Romana, La storia della pietà e la sensibilità religiosa in G. De Luca e L.Febvre.
Moscati Ruggero, I Manoscritti della biblioteca Nazionale di Napoli riguardanti la storia della provincia di Salerno, 1933.
Natella Pasquale, Edicole sacre in case campane, 1970.
Sallorenzo Vincenzo, Ricordo di Nicola Miraglia, 1979.
Scaccia C.- Scafarono, Gli incunaboli della biblioteca comunale di Terni, 1935, estratto dalla rivista “Accademie e Biblioteche d’Italia”.
Schwarz Ulrich, Quellen und Forschungen, 1980.
Solimene Giuseppe, Giovanni Vincenzo Michaeli e un focolare di eretici a Lavello, 1925.
Tassoni Alessandro, La secchia rapita.
Torricelli F.M., Studi sulla Divina Commedia, 1859.
Considerazioni di Giacomo Racioppi.
Tosti Luigi, La conciliazione.
Volpini Pietro, Novelle inedite di S.Bernardino da Siena, 1977.
Dattiloscritti di Borraro su studi, relazioni, interventi, articoli pubblicati e saggi vari.

b. D/5
Dattiloscritti di Borraro su studi, relazioni, interventi, articoli pubblicati e saggi vari.

b. D/6
Dattiloscritti di Borraro su studi, relazioni, interventi, articoli pubblicati e saggi vari.

b. D/7
Storico breve cenno sull’origine del Convento Sacro al Taumaturgo di Padova.
AA.VV., Puglia e Basilicata. Saggi Vari.
AA.VV., Puglia e Lucania.
Aliberti Giovanni, La vita quotidiana nella Basilicata dell’800, 1975.
Cilento Nicola, Luoghi di culto e iconografia e forma della religiosità popolare della società lucana fra Medioevo ed età Moderna, 1975.
Ebner Pietro, Aree geografiche culturali e religiose dell’antica Lucania.
Raimondi Giulio, I precettori provinciali (1475-1804), 1975.
Rossi Luigi, La demografia a valle della Lucania nell’età Moderna.
Santoro Paolo Emilio, Istoria del Monistero di Carbone dell’ordine di S. Basilio, traduzione di Clemente da Carbone.
Spina Antonio, La società religiosa lucana del 700, 1975.

b. D/8
Perchè in Italia non c’è il divorzio, 1920, Quaderni Gioventù italica.
Spiegazioni storico morali delle costumanze religiose tanto particolari quanto universali, scritto per l’ammaestramento di Achille de Simone.
Borraro Pietro, Considerazioni sulla deontologia del Giornalista, 1962.
Callieri B., Castellani A., De Vincentis G., L’esperienza della morte, tratto da “Lineamenti di una psicopatologia fenomenologica”.
Callieri B., Felici F., Psicologia e psicopatologia di fronte al morire, 1968, tratto da “Neuropsichiatria”, rivista trimestrale.
Campailla Tommaso, L’Adamo, il mondo creato, 1737.
Cargnello Danilo, Della morte e del morire, in psichiatria, 1956, tratto da “Sistema nervoso”, fascicolo II, pagg. 113-125.
Carini, De Marchi, Cesare Cantù, 1844.
Cencetti Giorgio, Compendio di Paleografia latina, Istituto editoriale del Mezzogiorno.
Costo Tommaso, Memoriale delle cose più notabili accadute nel regno di Napoli, 1639.
Del Turco Leonardo, Storia di S. Mauro Forte, 1860.
Mazzini Giuseppe, Epistolario, 1935, volume XLI.
Nicolardi Elio, Le città del silenzio di Gabriele d’Annunzio.
Pecci Giuseppe, Le opere a stampa di Aurelio Bartola, 1774.
Peduto Paolo, Architettura militare del Medioevo in Campania. Tipi e strutture, 1974, Atti del colloquio internazionale di Archeologia Medievale.
Portaluppi Piero, La casa degli atellani in Milano, 1922.
Prandi Adriano, L’art dans l’Itale Méridionale, 1978, aggiornamento all’opera di Emile Bertaux.
Schiattone Mario, Crititrittico, 1975.
Veselovski A. N., Eustachio di Matera (o di Venosa), 1907.
Von Sickel Teodoro, L’itinerario di Ottone II nell’anno 982, 1886.
Zotta Mario, Sul diritto pubblico e privato di Bastia, 1939.

b. D/9
Altilio Gabriele, L’epitalamio.
Altilio Gabriele, Elegia IX v. 18 Sannazaro (1440-1501).
D’Angelo Egidio, Gabriele Altilio e le poesie inedite, 1908.
D’Angelo Egidio sac., Gabrielis Altilii Carmina, 1914, testo latino con la traduzione a fronte del Can. Paolo Magaldi.
Gaetani Rocco sac., La poesia nelle nozze, 1904.
Marchese Annibale, Tragedie. Raccolta.
Mazzerella da Cerreto, Annibale Marchese.
Riccardo da Venosa, De Paulino et Polla libellus (Le nozze di Paolino e Polla), 1930, poemetto latino del XIII secolo.
Salandra A., Manfredi nel canto III del Purgatorio, 1904, da “Rivista d’Italia”.

b. D/10
Borraro Pietro, Vecchia Italia sconosciuta.
Saggi vari comprendenti: San Giovanni del Sepolcro di Brindisi; Santa Maria di Torcello a Venezia; Cattedrale di Faenza; Monumenti bizantini in Sicilia; Il vetro di Murano; Santa Chiara a Napoli; Cripte eremitiche in Puglia; Il corallo nell’arte cristiana; La torre faentina di S. Pier Damiani; Sant’Egidio a Bergamo; Monumenti cistercensi in Sicilia; Affreschi a S. Bernardo di Ivrea; Cattedrale di Crema; S.Angelo in Formis a Capua; S. Maria di Torcello a Venezia; S.Gennaro extra moenia in Napoli; il culto di S. Ponziano papa a Tavolara e Molara; il Duomo di Prato; altari nella basilica di Loreto; il tempietto di S. Tomè di Almenno a Bergamo; S. Maria delle Grazie a Soncino; chiese beneventane dell’età longobarda; la Basilica di Galliano; la Basilica di San Piero a Pisa; chiese altomedievali paleocristiane a Siracusa; l’Abbazia di S. Benedetto a Salerno; la ceramica negli edifici religiosi; la torre di Faenza; raccolta Cervone a Rionero in Vulture;
Borraro Pietro. L’Università d’Europa.
Saggi comprendenti: Prefazione; Ordini religiosi; Upsala; Friburgo; Stoccolma; Basilea; Praga; Tubinga; Dublino; “Goethe Institut” di Napoli; Marburgo; Barcellona; Gottinga; Lovanio; Abbazie benedettine; Oxford; Cambridge; Urbino; Collegio di Francia; Università cattolica del Sacro Cuore.
Spartiti per orchestra e strumenti singoli scritti da Borraro.

b. D/11
La vita non è un rischio. Romanzo.
Borraro Pietro, Realtà e mito del Risorgimento.
Borraro Pietro, Lucania Lungimirante.
Borraro Pietro, La Biblioteca provinciale di Potenza.
Relazione al XXII Convegno dell’Associazione italiana biblioteche.
Borraro Pietro, Universalità della cultura.
Borraro Pietro, Rapsodia lucana sulla scia dei ricordi.
Dattiloscritti riguardanti la politica (in particolare DC e PCI).

Richiedi informazioni

    Copyright © 2021 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 | Privacy Policy | Cookie Policy Powered by LnW Digital Strategies