Famiglia Granafei

Platea legale di tutti i beni attinenti alla seconda genitura della casa Principale nonché dei beni ereditari del fu Francesco Paolo Errico Granafei, dei benefici, cappellanie laicali siti in tenimento di Brindisi, Mesagne e Oria fatta dal notaio Vincenzo Aprile di Castrignano dei Greci compresente il procuratore di Giovanni Granafei marchese di Serranova, barone di Cannole, Martignano et alii 1778
[Conservata nello scaffale metallico n. 1 ripiano A]
In due volumi

Facile lettura.
Stato di conservazione discreto.
Piatti di cartone foderati di pergamena.
Carte totali: 190
Fol. 30 x 20 cm.

* Facilmente leggibile.
Stato di conservazione discreto.
Copertura piatti in cartone foderati in pergamena.
Carte totali: 147 + carte non numerate
Fol. 30 x 21 cm.

Richiedi informazioni

    Copyright © 2021 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 | Privacy Policy | Cookie Policy Powered by LnW Digital Strategies