1495

a. 1495, 26 novembre, anno I di Ferdinando II di Sicilia.
Privilegio di Ferdinando II in favore del capitolo e clero della fedelissima città di Brindisi, col quale dona le decime annuali delle terre della città di Oria spettanti alla regia camera, e ciò per i servizi resi dal clero alla sua persona.
Data da Castel Capuano in Napoli da D.J.U. Antonio de Alessandro consigliere e luogotenente, e da Goffredo Borgia de Aragona, principe di Squillace e conte di Cariati, luogotenente, protonotaio, collaterale e cognato del re.

Richiedi informazioni

    Copyright © 2021 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 | Privacy Policy | Cookie Policy Powered by LnW Digital Strategies