1314

a. 1314, 6 agosto, indiz. XII, anno VI del regno di Roberto.
Trascrizione alla presenza dell’arcivescovo di Brindisi Bartolomeo, del vescovo di Ostuni Nicola, del giudice Toma, rappresentante degli uomini della Università di S. Pancrazio e di altri dell’atto del 1221, giugno, indiz. IX, anno I dell’impero di Federico II e XXII del regno di Sicilia, col quale l’arcivescovo Pellegrino dichiara il possesso sul casale di S. Pancrazio e stabilisce i doveri degli uomini di quel casale verso la chiesa di Brindisi.
Notaio: Nicola di Brindisi, detto di Ugento; giudice: Nicola Caballero.

Richiedi informazioni

    Copyright © 2021 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 | Privacy Policy | Cookie Policy Powered by LnW Digital Strategies