Giornata Mondiale della Poesia

Giornata Mondiale della Poesia

18 Mar 2021

La Giornata Mondiale della Poesia è stata istituita dalla XXX Sessione della Conferenza Generale Unesco nel 1999 e celebrata per la prima volta il 21 marzo seguente. La data, che segna anche il primo giorno di primavera, è stata fortemente voluta per sensibilizzare il pubblico verso quanto di bello possono creare il suono e il senso delle parole a prescindere dalla lingua. Soprattutto quest’anno il 21 marzo non è solo l’inizio della primavera, è la speranza che arrivi presto la primavera. La poesia nasce da un piacevole odore, da un dolce profumo e celebra la bellezza che è spesso sinonimo di spontaneità: musa ispiratrice di ogni espressione poetica, di ogni trasposizione di parole e strofe che diviene estasi e stupore di fronte allo splendore della natura e del suo risveglio alla vita. In tal senso, la primavera è al stagione più significativa perché, per antonomasia, è simbolo di rinascita, quella rinascita di cui abbiamo un forte bisogno. Quando l’uomo volge il suo sguardo al mondo per svelarne l’essenza esplodono incontenibili emozioni che diventano poesia e speranza e mai come questo 2021 ha necessità di una speranza-certezza.

La poesia appartiene alla Storia dell’essere umano e la Biblioteca De Leo la celebra attraverso una  poesia scritta da Lucia Scazzeri e recitata da sua figlia Maria Salerno (1842-1906) per l’ingresso nel monastero di Santa Chiara di Francavilla come educanda. (BAD, Fondo Scazzeri, 22 settembre 1853, b. 21). Un rapporto quello tra madre e figlia dei più profondi e complessi del quale resterà traccia centrale nella vita di entrambe. In tanti hanno provato a descriverlo, ma è attraverso questi versi e la storia di queste due donne che si comprende come madre e figlia abbiano davvero un’anatomia del cervello incredibilmente simile, soprattutto la parte che regola le emozioni, come sostiene il Journal of Neuroscience.

Potrebbero interessarti anche

Biblioteca De Leo

Le Giornate della Memoria

  • 17 Gen 2022

“Le Giornate della Memoria” per commemorare le vittime dell’Olocausto per noi sono tutti i giorni, tutte le ore, tutti i […]

Continua
Biblioteca De Leo

Marta e le altre… La violenza contro le donne in Terra di Brindisi dal XVI al XX sec.

  • 21 Nov 2021

Sabato 27 novembre alle ore 18 la Biblioteca Pubblica Arcivescovile “A. De Leo” di Brindisi organizza sulle sue sale studio […]

Continua
Biblioteca De Leo

500 anni della presenza carmelitana a Mesagne

  • 21 Nov 2021

Nell’ambito degli studi sui Cinquecento anni della presenza carmelitana a Mesagne, il 26 novembre la direttrice della Biblioteca Pubblica Arcivescovile […]

Continua
Biblioteca De Leo

Dai Tetti alle Cripte

  • 21 Nov 2021

6 novembre alle ore 16 Che ne dite di fare una passeggiata tra gli affreschi della chiesa e della cripta […]

Continua

Copyright © 2021 - Fondazione Biblioteca Pubblica Arcivescovile Annibale De Leo - C.F. 80006850749 | Privacy Policy | Cookie Policy Powered by LnW Digital Strategies