Ultime NEWS
martedì 12 aprile 2011
venerdì 8 aprile 2011
mercoledì 3 novembre 2010
martedì 19 ottobre 2010
giovedì 16 settembre 2010
Newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Registra Cancella
Credits

Arcidiocesi di Brindisi - Ostuni

Archivio Storico Capitolare

« Torna Indietro

Atti notarili

b. AN/1

1. 1239 15 ottobre Copia della pergamena n. XIX.

2. 1259 1 novembre Copia della pergamena n. XXXVI fatta ad istanza di Basilio monaco di S. Nicola di Casole e di Gualtiero monaco di Monteregale.

3. 1259 1 novembre Copia della pergamena n. XXXVI.

4. 1260 15 maggio Copia della pergamena n. XXXVII.

5. 1295 8 marzo Copia della pergamena n. LV, fatta il 10 aprile 1482.

6. 1322 31 maggio Procura per Federico De Spira percettore dei beni di S. Maria dei Teutonici in Brindisi.

7. 1361 15 maggio Contratto di vendita delle terre di Ceglie a Francesco di S. Severino milite con diritti riservati verso l’arcivescovo di Brindisi.

8. 1406 Quinterno contenete gli atti di vendita fatti dal notaio Pietro De Pascalio ed estratti nel 1579 dal notaio Giacomo Antonio Aloisio.

9. 1419 12 maggio Copia del contratto di vendita da Francesco Albanese di Torre ad Antonio Coco per una casa vicino la chiesa di S. Giovanni dei Greci di Brindisi (copia del 1579, autenticata dal notaio Antonio Cortese di Brindisi).

10. 1482 10 aprile Copia del transunto della concordia stipulata tra l’arcivescovo Adenulfo ed il capitolo il 28 marzo 1295 per la mensa quotidiana ai canonici.
Bibl. De Leo, Codice diplomatico brindisino, cit., p. 208, doc. n. 106;

11. 1495 10 dicembre Copia del testamento di Mita de Loiacono con l’inventario di tutti i suoi beni e quelli del padre Matteo Mattarella di Oria.

12. 1495 Copia del legato di Mita De Loiacono con il peso delle messe d’obbligo.

13. 1498 Copia della donazione fatta da Andrea Mondina al capitolo, consistente in alcuni beni urbani e rustici vicino la chiesa di S. Ippolito e la casa di Teodoro De Pascaluzio.

Parte II

1. 1510 Istrumento di convenzione per la quarta e l’ottava tra il capitolo ed il priore di S. Domenico di Brindisi.

2. 1518 20 ottobre Copia del testamento fatto il 4 ottobre 1517 dal medico e filosofo Nicola De Catiniano in Ostuni dovendo andare come medico, per ordine di Isabella D’Aragona, duchessa di Milano, presso la regina di Polonia Bona Sforza.

3. 1521 31 agosto Atto di permuta tra Ludovico Caballero e Geronimo Rubeo di alcuni beni rustici in contrada Trepuzzo vicino Mesagne con la servitù di decima in favore del capitolo di Brindisi.
Notaio: Scipione di S. Biagio.

4. 1524 28 settembre Atto di delega in favore di Antonio De Russis e Domenico De Mussis incaricati alla amministrazione dell’arcidiocesi dall’arcivescovo Geronimo Aleandro.

5. 1524 16 giugno Particola del testamento di Maddalena Bianca moglie di Salvatore Capuzzelli.

6. 1526 Copia del testamento di Teodoro Recti di Brindisi con il quale lega al capitolo 5 pezze di vigna in contrada Crocefisso ed altri beni rustici ed una casa in via Lata.

7. 1526 1 ottobre Copia del testamento di Giovanni Bianchi col quale lega la sua proprietà a Teodoro Redi per la dotazione di un beneficio.

8. 1527 12 settembre Atto di donazione di Pirro Castromediano in favore di suo nipote Tommaso Castromediano.

9. 1528 9 gennaio Copia del testamento di Francesco Conte con il quale lega il capitolo un ducato all’anno per l’anniversario per la sua anima e dona il corrispettivo per la nomina del cappellano del beneficio di S. Giovanni.

10. 1529 Copia delle obbligazioni di Pietro de Scabias vicecastellano del castello alfonsino dell’isola di Brindisi verso il capitolo.

11. 1529 16 dicembre Copia del testamento di Caterina De Giorgio Greco per il legato al capitolo delle vigne in contrada Carassi.

12. 1532 18 gennaio Atto di donazione di Giorgio della Sala e Francesco De Martina di Brindisi in favore del capitolo di una masseria e di una casa vicino la chiesa di S. Biagio.

13. 1532 1 marzo Atto di donazione in favore del capitolo fatto da Lanzillotto e Teodoro Marangio per una casa vicino S. Paolo ed una masseria in contrada Cinirazzi ed altro.

14. 1532 20 gennaio Copia del testamento di Angelo Persano con il quale lega al capitolo alcune terre in contrada S. Angelo ed altre in contrada Montescotolo.

15. 1536 12 settembre Atto di concordia tra il capitolo e Tommaso Castromediano per il censo di alcune case vicine alla regia dogana e alla piazza.

16. 1537 Copia del testamento di Federico di Rutigliano in favore del capitolo con il quale lega alcune terre e vigne in contrada Silvestro con il peso di un anniversario all’anno.

17. 1538 15 gennaio Atto di permuta tra Ambrogio (…) di Mola e Pietro Martino per alcuni beni in Brindisi.

18. 1542 23 maggio Atto di permuta tra Nicola Antonio Caballone di Brindisi e Pietro Monterone per alcune terre censuali al capitolo.

19. 1542 23 maggio Copia del contratto tra i coniugi Pippa e Teodoro Santoro di Brindisi per alcuni beni censuali al capitolo.

20. 1542 3 ottobre Copia dell’atto di concessione in favore del capitolo di una casa vicino S. Paolo.

21. 1544 7 maggio Copia dell’atto di concessione di alcune terre del capitolo in contrada Porfido date a Fabrizio De Amonetta.

22. 1544 20 maggio Contratto di enfiteusi tra il capitolo e Fabrizio De Amonetta per alcune terre.

23. 1546 27 marzo Acquisto della masseria di cui sotto.

24. 1546 27 marzo Copia del contratto di vendita della masseria Porfido fatta da Cassano.

25. 1547 7 maggio Copia dell’atto di debito di 300 ducati dovuti da Roberto Caballero al capitolo.

26. 1548 7 maggio Copia del contratto di vendita della masseria Cinerazza fatto da Nicola Antonio Caballone di Brindisi a Felice de Mariano di Nardò con diritto di decima al capitolo.

27. 1549 Copia della convenzione tra il capitolo di Brindisi ed i dazieri per le esenzioni spettanti al capitolo.

28. 1549 3 novembre Copia del testamento di Marco De Giuliano.

29. 1550 22 agosto Copia dell’atto di fondazione del beneficio di Francesco Giovio (notaio Giovanni Donato Leanza).

30. 1551 24 agosto Atto di concessione in enfiteusi fatto dal capitolo a Giovanni De Bono per lacune terre in contrada Monteferrato e Fiume Gallico.

31. 1522 29 giugno Copia della permuta fatta tra il capitolo e l’abate di S. Maria di Ferulella per alcuni beni rustici ed urbani nel feudo di Brindisi.

32. 1553 Capitolo matrimoniali tra i coniugi Pascale e Vampo.

33. 1556 20 maggio Atto di permuta tra Gesulado Villa di Brindisi e Giovanni De Bone per lacune terre decimali al capitolo in contrada Fiume Gallico.

34. 1556 14 ottobre Copia del contratto di vendita di diverse terre fatta da Stefano De Adorante al capitolo di Brindisi.

35. 1557 27 ottobre Copia della particola del testamento di Teodoro Monetta con il quale legava al capitolo due cellari vicino S. Maria Della Concordia.

36. 1558/59 Atto di concessione fatta dal capitolo ad Antonio Giulio Albanese di alcune terre in contrada Fiumicelli (contiene vari altri atti notarili).

37. 1559 23 luglio Copia della particola del testamento di Medea Vitulese.

38. 1559 Minuta del contratto stipulato tra Angela De Guarisio di Lecce e Giovanni Antonio Fedele.

39. 1560 Copia del testamento di Brigida Ranerio di Brindisi con il quale disereda il figlio Donato Antonio e lega ogni suo bene al nipote Pietro de Alberto.

40. 1560 23 settembre Contratto di Giovanni Nicola Ispano.

41. 1562 18 febbraio Copia del testamento di Giovanni Gatto di Brindisi.

42. 1562 18 febbraio Copia dell’inventario dei beni di Giovanni Gatto.

43. 1562 12 agosto Copia della donazione fatta da Flora De Triunfo in favore del capitolo di una casa in vicinanza di S. Pietro.

44. 1563 26 aprile Strumento delle case in contrada Malpertuso date da Nicola Ispano al capitolo.

45. 1564 23 novembre Copia della concessione enfiteutica di tre orti di vigna in contrada Pantanella, fatta da Gabriele Gabrilotto a Pompeo Delli Partiti.

46. 1565 3 febbraio Copia della perticola del testamento di Teodoro Pascaluzzi con il quale legava al capitolo alcuni beni in contrada Patatella (…).

47. 1567 25 febbraio Copia del contratto di concessione enfiteutica di alcune terre vicino al Fiume Gallico fatta in favore del capitolo di Brindisi.

48. 1565 14 marzo Copia della particola del testamento di Gobello Voltano con il quale legava al capitolo le decime di alcune proprietà in contrada Le (…).

49. 1566 9 ottobre Copia dell’atto di vendita di una casa vicino S. Maria del Monte, da Giacomo Crescenzio di Bergamo a Sebastiano S. Angelo olim de Mola.

50. 1567 25 febbraio Copia del contratto in favore di Antonio de Rubino in Brindisi per la concessione di alcune terre in enfiteusi vicino al fiume Gallico.

51. 1567 25 febbraio Atto di concessione fatto dal capitolo a Pietro Favone per la masseria Giancola.

52. 1567 Contratto tra il capitolo e Giovanni Nicola Ispano.

53. 1568 28 aprile Copia della pergamena n. CCXLIV.

54. 1571 26 giugno Copia dell’atto di vendita della masseria Cinerazzi tra Nicola Antonio Caballone e Felice de Mariano di Nardò.

55. 1573 13 agosto Atto per la vendita di una casa vicino la chiesa di S. Sepolcro da Merula Coronea al notaio Giovanni Donato Leanza.

56. 1573 28 settembre Copia del testamento di Giovanni Delle Monache con il quale lega alla chiesa di S. Domenico una casa in via Lata.

57. 1574 4 gennaio Copia dell’atto di vendita di una casa di Apollonia Caliega a Ferdinando Vacchedano vicino la chiesa di S. Ippolito.

58. 1574 29 marzo Testamento di Antonio Calefati con il quale lega al capitolo una casa vicino S. Simone e Giuda.

59. 1575 28 marzo Atto per la vendita di una casa di Marco Antonio Nicolas.

60. 1575 11 aprile Capitolo matrimoniali tra Pellegrina Monticelli e Marco Antonio Nicolas. Notaio Cesare Pinzica.

61. 1575 7 maggio Copia dell’atto di vendita di tre case in contrada La Giudea.

62. 1575 16 settembre Copia dell’atto di vendita di tre case in contrada La Giudea.

63. 1576 19 giugno Testamento dell’arcivescovo Bernardino de Figueroa il quale lega alcuni censi al capitolo per il suo funerale.
Notaio: Luca Antonio Galasso di S. Vito.

64. 1576 8 agosto Copia dell’atto di vendita della casa vicino S. Martino, di Angelo Renna a Tarquinio Ganguti.

65. 1576 12 agosto Copia del legato fatto da Giovanni Battista D’Aloisio al capitolo.

66. 1576 29 agosto Copia dell’atto di vendita di una casa vicino S. Martino di Marco Leopardo ad Angelo Cavallo.

67. 1577 Copia del testamento di Gabriele di Gabrielotto nel quale si contengono molti legati in favore del capitolo.

68. 1576 2 novembre Copia dell’atto di vendita di una casa di Domenico Ferillo a Teodoro Santamaria.

69. 1577 13 dicembre Atto di vendita del casile diruto in via Lata, di Mariano De Vera a Ludovico Magno.

70. 1578 16 maggio Copia dell’atto in favore del capitolo di Brindisi dal quale risulta che il notaio Antonio Riccio ed i suoi eredi sono obbligati alla manutenzione della chiesa di S. Croce.

71. 1578 1 settembre Copia della particola del testamento della defunta contessa di Pietrovecchio, moglie di Francesco di Ostuni.

72. 1578 13 settembre Copia dell’atto di vendita di mezzo cellaro di Pirro Scolmafora all’arcivescovo Bernardino De Figueroa.

73. 1578 31 ottobre Copia dell’atto di vendita di una casa vicino la chiesa di S. Matteo, di Jacopo Raimondo ad Aurelio Pizzuto.

74. 1579 6 febbraio Copia della concessione del palmento diruto di Teodoro Filete a Felice di Mastrofrancesco di Ostuni.

75. 1578 25 luglio Copia della particola del testamento di Caterinella De Stratis, vedova del notaio Giulio Di Napoli di Oria per un beneficio di ducati 50 con il diritto di eleggere un chierico.

76. 1579 8 agosto Copia dell’atto di cessione fatta da Felice di maestro Francesco d’Ostuni in favore del capitolo, delle terre e di un palmento diruto in contrada Rosea.

77. 1579 23 ottobre Copia dell’atto di vendita di una casa vicino S. Giovanni dei Greci da Orlando Ginocchio bombardiere commorante in Brindisi a Camilla de Dancigno, vedova di Salvatore Vax spagnolo con il peso decimale verso la commenda del S. Sepolcro.

78. 1579 31 dicembre Copia del legato di Teodoro Caporale consistente in una casa vicino S. Demetrio con il diritto di usufrutto per la moglie Erminia De Marino.

79. 1580 21 gennaio Atto di donazione in favore delle suore Angela Scolara e Virginia Voltano del monastero di S. Benedetto in Brindisi, fatta da Marino Scolaro e consistente in alcune vigne in contrada Trevisi e beni urbani vicino S. Sepolcro.

80. 1581 29 maggio Copia dello strumento di donazione fatta da Apollonia Caniglia di Mesagne a suo nipote Francesco Antonio Maia.

81. 1581 12 agosto Copia del testamento di Gabriele di Gabelloto in favore del capitolo.

82. 1582 21 giugno Atto di permuta di alcuni censi tra il capitolo e Domenico Pinto tesoriere della chiesa di Brindisi su alcune case in Rua Magistra ed altre vicino all’Annunziata, S. Maria della Concordia (…).

83. 1582 9 luglio Testamento di Antonio Lacci di Brindisi.

84. 1583 23 giugno Atto di donazione fatto da Francesco Antonio Maia di Mesagne e Petronio dei loro beni in favore di Apollonia Caniglia vedova di Antonio Lacci di Brindisi.

85. 1583 23 giugno Atto di donazione di Apollonia Caniglia in favore di Petronio Maia di Mesagne consistente in un giardino.

86. 1584 11 novembre Atto di donazione di Giovanni Maria Monticelli ed Elisabetta Garba di Brindisi in favore del capitolo.

87. 1585 12 aprile Atto di concessione enfiteutica di alcune terre in contrada Giancola o Fiume Gallico fatto da Giovanni Battista Ferraro di Brindisi.

88. 1586 30 aprile Contratto matrimoniale di Marzia Tata.

89. 1587 30 gennaio Copia dell’atto di donazione di Apollonia Caniglia e testamento del marito Antonio Lacci.

90. 1588 9 agosto Testamento di Antonio Francesco Grappone di Francavilla arciprete di S. Pancrazio.

91. 1588 22 agosto Atto di concessione enfiteutica fatta da Pietro Galluzzo a Giovanni Maria Cosma di alcune terre in contrada Lami.

92. 1589 19 gennaio Atto di concessione enfiteutica fatta dal capitolo in favore di Diego Hosorio, spagnolo, per il cellario detto la Cisterna.

93. 1589 8 febbraio Atto di donazione fatto da Apollonia Francolena in favore del capitolo consistente in un ortale con annessi in contrada S. Maria del Monte.

94. 1589 27 febbraio Atto di concessione di alcune terre del capitolo date in enfiteusi a Giovanni Maria Visci di Brindisi.

95. 1590 8 ottobre Capitoli matrimoniali tra Ferrante Cuggiò e Laura De Nicolas.

96. 1591 16 aprile Atto di donazione fatto da Giuseppe di Copertino al capitolo di Brindisi, di una casa ed un orto.

97. 1591 Estratto del testamento di Angelo Persano rogato il 20 gennaio 1531.

98. 1591 27 aprile Atto di vendita del censo sulla casa concessa al capitolo da Antonio Chimienti.

99. 1591 6 giugno Obbligazione in favore di Geronimo Sciala per i debiti contratti col capitolo ed il monastero di S. Chiara.

100. 1592 7 giugno Intercetera del testamento di Giovanni De Marco di Brindisi con la istituzione del legato dei maritaggi.

101. 1592 20 giugno Estratto del testamento dell’abate Donato Antonio Gigante con l’inventario della sua proprietà.

102. 1592 28 giugno Copia del testamento di Lorenzo Carigli de Melo, già castellano del forte dell’Isola di Brindisi.

103. 1592 10 luglio Copia del testamento di Vere Caliole di Carovigno, moglie di Giovanni Camarda di Brindisi in favore del monastero di S. Francesco sotto il titolo di S. Paolo, al quale lega alcuni uliveti in contrada Petrofino in Carovigno.

104. 1592 7 agosto Particola del testamento di Giulia Dotta in favore della chiesa e convento di S. Chiara e dei cappuccini di S. Francesco.

105. 1592 12 agosto Copia del contratto per il censo sulla casa del capitolo in contrada S. Gilio.

106. 1593 27 dicembre Copia del legato di Alfonso De Ripeira, spagnolo, milite del castello grande di Brindisi in favore del convento di S. Maria Maddalena.

107. 1593/95 Copie dei vari contratti per il matrimonio tra Giovanni Camillo Coci e Laura Deodati.

108. 1594 14 settembre Atto di concessione enfiteutica della casa del capitolo vicino S. Barbara in favore di Vittorio Pascale.

109. 1594 6 dicembre Copia del legato di Laura Panaro consistente in una casa vicino S. Pietro degli Schiavoni.

110. 1595 Copia del testamento di Francesco Raimondo con il quale costituisce erede il capitolo di Brindisi.

111. 1595 24 febbraio Copia della particola del testamento di Jacopo De Luca in favore della chiesa di S. Domenico.

112. 1595 19 aprile Copia dell’atto di vendita di una casa terranea di Camillo Scazzica vicino S. Giovanni e Giacomo.

113. 1595 12 agosto Atto di vendita di una casa vicino S. Giovanni dei Greci, fatta da Ribecca Fusilla all’abate Francesco Antonio De Raimondo.

114. 1595 4 novembre Copia del legato di Angela De Aloisio in favore del convento di S. Paolo.

115. 1597 14 marzo Intercetera del testamento di Porzia Sguri.

116. 1597 17 luglio Atto di transizione tra il capitolo e Paola De Maia di Mesagne per alcune terre del legato Caniglia.
Notaio: Cesare Guarini di Mesagne.

117. 1597 1 settembre Copia del legato di Caterina Diletto in favore del convento di S. Paolo e del capitolo.

118. 1597 3 settembre Intercetera del testamento di Antonio Carbonara di S. Donaci.

119. 1597 8 dicembre Copia del contratto stabilito tra l’abate Francesco Antonio De Raimondo e Giovanni Maria Monticelli nel 1595.

120. 1598 26 marzo Copia del legato di Giovanni Maria Viscia in favore della chiesa di S. Paolo.

121. 1598 19 agosto Intercetera del legato di Nicola Zolini di Castellaneta in beneficio della chiesa di S. Francesco di Paola.

122. 1599 6 maggio Intercetera del testamento del medico e filosofo Nicola De Catiniano.


b. AN/2
1. 1601 17 novembre Copia del testamento di Ortensia Gigante rogato dal notaio Andrea Vavotico.

2. 1605 2 dicembre Contratto tra Vincenzo Scolmafora e Maddalena De Marco per gli affitti di una masseria in contrada Calone.

3. 1602 15 settembre Copia del contratto tra il capitolo e gli eredi Tommasini per i censi che erano nella strada Pozzo Nuovo.

4. 1603 Intercetera del legato di Andrea Saponaro in favore del capitolo e del convento di S. Benedetto.

5. 1604 2 giugno Testamento di Lucrezia Pinto di Roma, moglie di Giulio De Nitto di Brindisi in favore del capitolo.

6. 1605 13 settembre Intercetera del testamento di Laura de Regina di Mesagne in favore del capitolo di Brindisi e della chiesa di S. Maria Maddalena.

7. 1606 28 gennaio Intercetera del testamento di Antonio Diana in favore del capitolo di Brindisi.

8. 1606 8 aprile Copia del testamento di Isabella De Abrazzo in favore del capitolo.

9. 1607 5 gennaio Fede notarile per l’acquisto di alcune terre di Giovanni Battista, Angela e Laura Magrì in loco Pompignano da parte di Giovanni Camillo Coci.

10. 1608 19 febbraio Come sopra per la compra della masseria Porfido fatta da Giovanni Camillo Coci e Pietro Antonio Orlandini.

11. 1608 4 marzo Intercetera del testamento di Lucrezia Perrino per il legato in favore del capitolo.

12. 1609 15 aprile Copia del testamento di Teodoro Penti in favore del capitolo.

13. 1609 21 novembre Intercetera del testamento di Consalvo De Pietroccia per il legato di 50 ducati in favore del capitolo.

14. 1610 27 febbraio Testamento del capitano Blasio De Roseglion, castellano del castello grande di Brindisi marito di Maria De Mesa.

15. 1612 27 luglio Copia del testamento di Francesco Antonio De Raimondo.

16. 1612 8 agosto Atto di vendita di un clausorio di terre vicino la chiesa di S. Maria del Casale. Notaio: Pignaflores.

17. 1612 8 ottobre Copia dell’istrumento per il censo dovuto al capitolo da Giulia Sguri.

18. 1613 23 giugno Copia del testamento di Adriano della Volta, dal quale si ricava l’esistenza della chiesa profanata di S. Pelino vicino la casa di Giacomo Granafei nella città di Brindisi.

19. 1613 6 settembre Atto di fede per il possesso delle masserie Cefalo e Flaminio.

20. 1614 25 gennaio Atto tra Francesco Monticelli e Pellegrina Monticelli.

21. 1614 24 febbraio Copia del testamento di Angelo Barone.

22. 1614 21 aprile Contratto tra Bartolomeo Azzivedo e Giovannella Verardo per un legato in favore del capitolo consistente in alcune terre in contrada Canali.

23. 1616 16 aprile Atto di donazione di una casa vicino S. Giuliano fatta da Porzia Casilena vedova di Donato Pilella in favore del capitolo.

24. 1616 16 maggio Fede notarile per l’istrumento stipulato tra Alfonso Vinci e Giovanni Antonio Pascali per il legato di Pietro De Piro, alias Delli Zecchini.

25. 1617 3 agosto Atto di donazione fatto da Rosa Covola in favore del capitolo, consistente in varie terre in contrada Rubiato (…).

26. 1618 21 marzo Intercetera del testamento di Antonio Spatafora.

27. 1618 14 maggio Copia del testamento di Angelo dello Barone con il legato al capitolo di alcune vigne in contrada Mondo Nuovo.

28. 1618 29 agosto Atto di vendita di alcune vigne in contrada S. Angelo e di una casa vicino S. Giovanni.

29. 1618 29 agosto Intercetera del testamento di Giovanni Donato Lucio per il legato di 50 ducati col peso di due messe.

30. 1618 14 novembre Intercetera del testamento di Marzia De Nilo con la donazione di una casa in favore della chiesa di S. Domenico e 20 ducati in favore del capitolo.

31. 1619 9 agosto Intercetera del testamento di Virginia Martinese di Brindisi.

32. 1619 31 agosto Particola del testamento di Francesco Schiavone.

33. 1619 13 settembre Intercetera del testamento di Francesco Spaccadritto per il legato in favore dei Padri Riformati della Madonna del Casale e di S. Francesco di Paola.

34. 1619/20 Copia del testamento di Pietro Pirando con l’inventario dei beni (nell’elenco dei libri ritrovati si cita l’opera di Quinto Mario Corrado e le lettere di Francesco Pirando).

35. 1620 29 luglio Atto di credito fatto dal capitolo e dall’arcivescovo Falces e dai fratelli De Michele per il denaro del legato di Diego Alferio De Olea, spagnolo.

36. 1620 5 agosto Atto di vendita della masseria Li Campioti fatta da Orazio Spada di Tuturano in favore di Agostino Petta di Lecce.

37. 1620 10 agosto Atto di divisione fatto da Pellegrino Monticelli tra Giovanni Domenico Fasano e Giovanni Monticelli per l’eredità di Giovanni Maria Monticelli.

38. 1620 7 ottobre Atto per il capitale imposto sui beni di Francesco e Cesare della Naghiro creditori.

39. 1621 24 gennaio Copia del testamento di Isabella De Abrazzo stipulato nella sua dimora nel castello grande di Brindisi, nella casa di Andrea Caravasal, spagnolo e milite di detto castello.

40. 1621 27 marzo Contratto tra Ovidio Guarino barone di Campi e Abele De Prenda di Brindisi, per la masseria della Pezza Grande nel feudo del monastero di S. Maria De Ferulella.

41. 1621 20 aprile Atto di divisione della eredità Monticelli.

42. 1621 11 aprile Copia del testamento di Domenico Stea in favore del capitolo.

43. 1621 12 aprile Testamento di Caterina Martinese.

44. 1621 18 maggio Testamento di Giovanni Casanova.

45. 1621 3 giugno Atto di fondazione del beneficio della famiglia Marocono costituito da Leonardo Moricino.

46. 1621 19 settembre Testamento di Laura Penta di Brindisi in favore del capitolo.

47. 1622 5 febbraio Contratto di Giovanni Montenegro di Brindisi e Speranza Santa Paola.

48. 1622 28 maggio Atto di cessione di Virginia Lettera per l’usufrutto della eredità di Marcello Contarini in favore del capitolo.

49. 1622 18 aprile Istrumento di concessione di una bottega di Donato di Napoli ad Antonio Fieli.

50. 1622 30 maggio Atto di donazione di alcuni beni urbani di Giovanni Figueroa a Ludovico Scolmafora.

51. 1622 20 agosto Atto di compera di alcune vigne vicino S. Maria del Casale in favore di Giovanni Battista Nicolas.

52.1622 20 agosto Copia del testamento di Francesco Piccinni.

53. 1623 8 agosto Copia del testamento di Silvio Pugliese in favore del capitolo.

54. 1623 6 luglio Intercetera del testamento di Damiano De Cercadiglio, spagnolo.

55. 1624 Intercetera dell’inventario del beni del capitolo per i 20 ducati di censo poggiati sulla casa di Giulia Santi Gavellani, vicino S. Giovanni Jerolosimitano.

56. 1625 9 agosto Istrumento per il censo redimile di ducati 200 presi al 9% presi da Laura Deodata, vedova da Giovanni Camillo Coci.

57. 1625 18 novembre Fede notarile della donazione di Pietro Carlucci.

58. 1628 8 gennaio Copia dell’istrumento tra il capitolo e Marzia Tota di Brindisi per il prestito di ducati 200.

59. 29 maggio Istrumento di affrancazione del capitolo in favore di Giovanna Figueroa madre di Pietro Ossorio.

60. 1628 31 maggio Particola del testamento di Elisabetta Lupo di Brindisi.

61. 1628 31 maggio Copia della concessione di una casa del capitolo a Francesco Pedana di Avetrana.

62. 1628 14 giugno Copia dell’atto di vendita di una cantina fatta da Francesco Siciliano a Francesco Monetta.

63. 1628 14 dicembre Copia della donazione fatta al capitolo da Laura de Guanto di alcuni vicino S. Giacomo e l’Assunzione.

64. 1630 19 gennaio Particola del testamento Della Rosa in favore della chiesa di S. Domenico.

65. 1630 18 ottobre Intercetera del testamento di Francesco Moricino.

66. 1633 22 agosto Atto di compra del censo enfiteutico di Giovanni Tommaso Della Verità e Vittorio Giordano su alcune alla via di Mesagne.

67. 1635 13 aprile Fede della donazione di Costanza Giustina Della Monica vedova di Leonardo Parisi, consistente in una casa vicino la chiesa di S. Sebastiano.

68. 1635 22 luglio Intercetera del testamento di Lucrezia Di Accosta.

69. 1635 15 ottobre Particola del testamento di Teodoro Gravile in favore del capitolo.

70. 1635 25 ottobre Atto di fede dei procuratori del capitolo per il denaro preso a censo dal monastero di S. Maria degli Angeli nell’aprile 1634, per pagare l’hadoa di alcuni feudi.

71. 1635 Intercetera del testamento di Lucrezia e Geronima Costa.

72. 1636 3 marzo Assegnazione di alcuni censi e beni fatto da mons. Falces per le riparazioni della chiesa cattedrale.

73. 1636 29 ottobre Fede del notaio Prospero Leccisi per i legati di mons. Falces in favore del capitolo consistenti in un boccale e bacile d’argento per i pontificali e sei casole di colore diverso.

74. 1636 24 dicembre Particola del testamento di Nicola Donato Pizzuto in favore del capitolo con la donazione di una casa vicino la chiesa di S. Martino.

75. 1637 16 gennaio Atto di vendita di alcuni beni di Leonardo Moricino in favore del capitolo.

76. 1637 24 aprile Atto di fede per alcune proprietà possedute dal capitolo nella masseria Casignano.

77. 1638 Intercetera del legato di Nicola Bia in favore della chiesa di S. Paolo.

78. 1638 8 gennaio Copia del legato di Salvatore Perrone in favore del capitolo con atti di fede dei notai.

79. 1638 20 maggio Copia dell’istrumento fatto tra Francesco Coci e il capitolo di Brindisi per l’eredità di Geronimo Coci.

80. 1638 25 giugno Copia del testamento di Lucrezia Luci di Brindisi.

81. 1638 7 dicembre Contratto tra Laura Cuggiò ed il capitolo per alcuni beni decimali al monastero di S. Benedetto.

82. 1638 21 dicembre Atto di donazione di Speranza di Santa Pola in favore del capitolo di Brindisi consistente in una casa vicino la Marina ed alcune vigne vicino la Madonna del Casale.

83. 1640 30 luglio Intercetera del testamento di Andrea fonte in favore del capitolo.

84. 1640 6 settembre Fede del notaio Vavotico per la donazione di Giovanni Maria Nicolas.

85. 1641 22 maggio Copia dell’atto di compra della masseria Palazzo fatto da Giovanni De Marco dal chierico Francesco Pennetta, col diritto di decima in favore del capitolo.

86. 1642 Testamento del canonico Giuseppe Acito.

87. 1642 30 dicembre Contratto tra il capitolo ed il canonico Giuseppe Acito.

88. 1645 3 aprile Copia del testamento di Angela D’Arbore in favore del capitolo.

89. 1646 10 giugno Contratto tra Laura Cuggiò vedova di Giovanni Nicolas e tutrice del figlio Giovanni Battista ed il capitolo per l’eredità Nicolas.

90. 1647 17 maggio Testamento di Geronima Accosta in favore del capitolo.

91. 1651 12 marzo Intercetera del testamento di Lorenzo Pilella in favore del chierico Giovanni Antonio e Anna Maria suoi figli.

92. 1653 6 maggio Inventario dei beni lasciati da Francesco Pinneda al capitolo.

93. 1656 18 ottobre Fede del testamento di Adriana Catafieri.

94. 1656 4 novembre Fede del notaio Vavotico sulla concessione di Geronima Vinci in favore del capitolo.

95. 1658 2 novembre Intercetera del legato Baccaro.

96. 1659 22 luglio Intercetera del legato di Giovanna Marangio.

97. 1659 Copia dell’atto di credito fatto da Bartolomeo e Luigi sasso al capitolo.

98. 1661 2 settembre Copia del testamento di Paolina Jaccaro di Polignano commorante in Brindisi.

99. 1662 10 gennaio Capitoli matrimoniali di Laura Coci.

100. 1662 25 ottobre Contratto per il restauro del palmento di Francesco Macedonio in contrada Paradiso.

101. 1665 20 giugno Atto di vendita di alcuni canoni sulla bottega donata da Vito Landi al capitolo.

102. 1666 22 agosto Atto di compra di un palmento e del feudo Carulli da Giovanni Battista Preite.

103. 1667 2 febbraio Dichiarazione di Giovanni Monetta per l’eredità dell’arcidiacono Monetta.

104. 1667 28 agosto Atto di fede del notaio Alessandro Pennetta di S. Pietro Vernotico. Pietro Cesarea di Carovigno dona alla cappella di S. Oronzo sita nella cattedrale di Brindisi, la masseria detta S. Paola in territorio di Ostuni.

105. 1668 15 giugno Giovanni Cuggiò dona alla cappella di S. Oronzo 100 ducati che gli doveva Giovanni Camillo Schipa.

106. 1669 4 gennaio Atto di vendita di una bottega di Anna Maria Bassan sita in piazza.

107. 1670 14 giugno Copia dell’atto di censo sul capitale legato da Carlo Monticelli.

108. 1670 14 giugno Copia del contratto e fede notarile tra Carlo Monticelli Ripa ed il procuratore generale del capitolo.

109. 1672 20 aprile Testamento di Antonio Borgagnone in favore del capitolo.

110. 1674 12 agosto Contratto tra il chierico Francesco Zimara di Lecce e Giovanni Battista Sardiello di S. Pietro Vernotico per la masseria Monte Osiro.

111. 1676 4 giugno Copia del testamento di Teodoro Formoso in favore del capitolo.

112. 1676 15 giugno Copia dell’atto per la soddisfazione delle messe per il legato di Teodoro Formoso.

113. 1677 Contratto tra il capitolo e Filippo Marrazza per il canone sulla casa in contrada S. Dionisio.

114. 1678 1 maggio Accordo per la graduazione di un censo sulla masseria donata al capitolo da Giovanni Maria Moricino.

115. 1679 25 agosto Testamento di Marcella Bolsana figlia di Giustina Coci.

116. 1680 Frammento di un contratto rogato dal notaio Nicola Pennetta.

117. 1681 9 settembre Atto di compra di alcune terre in contrada Cunti fatto dall’abate Francesco Macedonio da Francesco Caeta alias Matera.

118. 1685 26 giugno Copia del testamento di Carlo Monetta.

119. 1686 9 agosto Copia del contratto delle decime delle terre di Montenegro.

120. 1687 6 marzo Copia del contratto per il beneficio Romano.

121. 1689 24 marzo Atto di compra delle decime delle contrade Pinto e Pozzo Franco in favore del capitolo.

122. 1689 2 aprile Intercetera del testamento di Giuseppe Ferraro in favore del capitolo.

123. 1690 29 ottobre Dichiarazione autentica per i confini delle proprietà del capitolo in contrada Tramazzone.

124. 1690 31 ottobre Dichiarazione per la causa di cui sopra.

125. 1693 4 ottobre Copia dell’atto di concessione di denaro fatto da Donata Marangio in favore della cappella di S. Oronzo.

126. 1695 2 ottobre Contratto tra il capitolo ed il maestro Leonardo Sergio per la cessione in fitto di una casa.

127. 1695 2 ottobre Fede dell’istrumento con il quale il capitolo concesse in enfiteusi al maestro Leonardo Sergio la casa del legato Mezzacapo.

128. 1696 10 aprile Atto di concessione in enfiteusi di alcune terre del capitolo in favore di Giulio Cesare Borras.

129. 1696 26 giugno Copia dell’istrumento per il legato fatto in favore del capitolo da Giuseppe Fasano.


b. AN/3

1. 1704 10 novembre Contratto per la cessione in enfiteusi ed impianto di vigneto delle terre in contrada S. Marco date ad Antonio De Simini.

2. 1705 19 febbraio Copia dell’atto di compra di una casa vicino S. Antonio abate venduta da Rosa ed Elisabetta Nardelli ad Oronzo Nigro.

3.1705 21 maggio Atto di permuta tra Vincenzo Tortorella di Napoli e Antonio Martina di Brindisi coniugi per il contratto matrimoniale (Interessa il capitolo per un legato).

4. 1705 19 luglio Copia dell’istrumento censuale contro Nicola Maria Greco ed altri della terra di Veglie.

5. 1705 20 settembre Copia del legato dei maritaggi annui del monte Ferrejra.

6. 1706 21 maggio Atto di concessione enfiteutica tra il capitolo e Carlo De Marco di Brindisi.

7. 1707 30 gennaio Copia del contratto tra Geronimo Candioti arcidiacono e Leonardo Saracino ed Antonio Principato di Brindisi per la concessione di terre in enfiteusi in contrada Cappuccini.

8. 1711 25 febbraio Copia della donazione di Luigi Ferrejra maestro di campo e cappellano in Brindisi nel forte a mare.

9. 1717 26 febbraio Atto di fede notarile per il possesso e i confini della masseria Costantini.

10. 1717 26 febbraio Contratto tra il capitolo e Nicola e Giovanni Battista Romano.

11. 1717 4 giugno Contratto tra il capitolo e Giuseppe Mezzacapo per i canoni sulle terre in contrada Donna Curri.

12. 1717 4 giugno Copia del contratto tra il capitolo e il maestro Francesco Oliva per la concessione di alcune terre in enfiteusi.

13. 1719 13 maggio Copia del testamento di Luigi Ferrejra per il legato in favore dei poveri discendenti dei suoi uomini d’arme.

14. 1720 26 febbraio Fede del testamento di Donata Blasi in favore del capitolo.

15. 1721 7 maggio Contratto tra il capitolo e Domenico Mogavero per l’affitto della casa al seminario vecchio.

16. 1724 16 maggio Copia dell’affitto delle terre al ponte grande, Ralle e Fiume Gallico.

17. 1725 25 settembre Copia del testamento del dottore Luigi Piccinni di Ruffano.

18. 1725 21 ottobre Atto di fede per l’acquisto della masseria Casignano tenuta da Federico Pinzica.

19. 1727 14 ottobre Copia del contratto tra il capitolo di Brindisi e Nicola Maria Greco di Veglie.

20. 1727 19 dicembre Copia del testamento del sacerdote Giuseppe Marinazzo.

21. 1729 10 gennaio Copia dell’istrumento col quale il procuratore generale del capitolo Oronzo Vitale concede la facoltà all’arcivescovo Maddalena di abbonare all’Università alcune rate attrassate sul capitale di 1200 ducati.

22. 1632 1 luglio Copia dell’atto di fondazione del seminario di Brindisi e delle assegnazioni fatte per il suo mantenimento.

23. 1738 9 aprile Attestato per i confini di alcune terre della masseria Flaminio in contestazione con proprietà Geofilo e Giovio.

24. 1739 29 maggio Copia dell’atto di concessione enfiteutica fatta dal capitolo di Brindisi a Nicola Vagnes consistente in una casa palazziata.

25. 1739 27 novembre Atto di fede riguardante l’enfiteusi della casa concessa a Giuseppe Serrano e rinunziata della sua vedova Angela Leuzzi.

26. 1740 5 marzo Contratto per la cessione di denaro a censo al sacerdote Favale di Ceglie.

27. 1740 25 maggio Atto di fede del testamento rogato nel 1672 dal maestro Vito Landi.

28. 1741 15 maggio Copia del contratto per denaro dato a censo da Leonardo Spagnolo di Carovigno al capitolo di Brindisi.

29. 1742 22 novembre Copia dell’atto di riduzione di canone in favore di Giovanni Diego Leanza per la cisterna vinaria detta Santa Croce.

30. 1746 13 settembre Beneplacito perché Angelo Antonio Serio di S. pietro Vernotico potesse stipulare la compera della masseria Sieti decimale al capitolo e messa all’incanto dal barone Giorgio Perez.

31. 1747 23 luglio Attestato per i limiti di confine tra le masserie Cefalo e Flaminia.

32. 1748 16 ottobre Copia del contratto tra il capitolo e la famiglia Greco di Veglie.

33. 1749 20 maggio Copia dell’atto censuale di 1100 ducati in favore del canonico Lazzaro Bonavoglia contro il chierico Marziano Resta e Paolina Nardi di Mesagne.

34. 1749 16 dicembre Copia del testamento di Giovanni Antonio Leone.

35. 1751 15 ottobre Copia del legato del canonico Scatigno.

36. 1752 13 giugno Legato pio di Domenico Pinzica in favore del capitolo col peso di tre anniversari perpetui all’anno.

37. 1757 4 maggio Copia del testamento di Pietro Lazzaro Bonavoglia.

38. 1757 18 novembre Copia del testamento dell’arcidiacono Carlo Arrisi in favore del Monte degli Alunni e seminario.

39. 1759 Abbozzo di contratto di compravendita tra Nicola Simone e Andrea Gallo per una casa in Brindisi.

40. 1764 27 dicembre Testamento di Giuseppe Ignini con i pesi in favore del capitolo.

41. 1765 22 marzo Contratto tra Lorenzo Cattari di Lecce e Donato Mastino di S. Pietro in Lama per compravendita di beni urbani.

42. 1765 28 marzo Contratto tra Domenica Catani di Lecce moglie di Donato Martino di S. Pietro in Lama e Pasquale Romano e Paolina Santoro coniugi di Lecce per compravendita di beni rurali decimali al capitolo (masseria La Papa).

43. 1765 3 giugno Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo di Brindisi contro gli eredi Scazioto del canonico Onofrio Scazioto di Brindisi.

44. 1768 9 giugno Testamento dell’arcidiacono Carlo Arrisi.

45. 1779 Fede notarile per alcune decime dovute dagli eredi di Donato Martina ed altri al capitolo.

46. 1779 16 aprile Atto di rinuncia al canonicato dato in Brindisi dall’arcivescovo De Rossi al canonico Domenico Raimondi.

47. 1793 4 maggio Contratto tra il capitolo e Tommaso Leone per la concessione in favore dell’ultimo di una casa vicino piazza S. Paolo in Brindisi.

48. 1798 3 ottobre Copia dell’istrumento di vendita di una cella vinaria del capitolo a Donato Palumbo.

b. AN/4

1. 1810 15 gennaio Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo contro Nicola Degli Atti di Guagnano.

2. 1810 15 gennaio Come sopra contro Pietro Romano e fratelli della città di Lecce.

3. 1810 15 maggio Come sopra contro Spagnolo di Carovigno.

4. 1812 17 febbraio Atto fatto innanzi al sindaco di Brindisi Francesco Sala ed altri del Decurionato per l’inventario degli oggetti di culto della chiesa dei padri riformati.

5. 1813 15 luglio Contratto per la compera fatta da Angelo Antonio Bellomo della masseria Calione De Marco Albanese da Andrea Daces.

6. 1816 15 gennaio Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo contro gli eredi di Giacinto Candido di Brindisi.

7. 1817 2 gennaio Atto tra Andrea Baglivo e Antonio Bianchi per il canone sulle terre in contrada pendio S. Marco.

8. 1819 30 novembre Atto per Francesco Palmisano di Locorotondo ed Ignazio Fari di Brindisi per i canoni sul feudo e censi.

9. 1820/21 Trascrizioni del capitolo contro Domenico Terribile per ipoteche e censi.

10. 1821 6 maggio Come sopra contro Romualdo Geofilo di Brindisi.

11. 1821 30 novembre Contratto fra Donato Palumbo, Teodoro Fornari ed il capitolo per il canone su di una bottega in Brindisi.

12. 1823 27 maggio Contratto tra il capitolo ed Emanuele Cappelli e Caterina Epifani per i canoni sulle terre in contrada Ignini.

13. 1823 30 maggio Contratto tra il capitolo e Francesco Fumisetto per i canoni sulle terre in contrada Castrosa.

14. 1824 21 luglio Atto di commutazione di decima in censo redemibile tra il capitolo e Celeste Bellomo per la masseria Calone De Marco o masseria Albanese.

15. 1825 8 agosto Contratto tra il capitolo e Pasquale Pizzigallo per l’affitto di alcune terre in contrada Formoso o Le Pile.

16. 1827 28 aprile Contratto tra Teodoro Micelli e il capitolo per la bottega all’Ursulilli.

17. 1829 7 aprile Contratto tra il capitolo e gli eredi di Vito Aprile per le terre in contrada Inferno.

18. 1830 17 gennaio Contratto tra il capitolo e Giovanni Profilo di Mesagne per le decime sulla masseria Maccari.

19. 1830 17 febbraio Trascrizione ipotecaria contro Annibale Errico.

20. 1830 27 settembre Come sopra contro Irene Milizia di Oria erede dell’arcivescovo Annibale De Leo.

21. 1831 15 aprile Copia del contratto tra il capitolo e gli eredi dell’arcivescovo Annibale De Leo.

22. 1831 10 giugno Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo contro Perez per le decime della masseria Lucci.

23. 1831 20 maggio Contratto tra il capitolo e Francesco Spagnolo per la masseria Calone di S. Pietro.

24. 1831 29 agosto Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo contro Frassanito di S. Donaci, Nicola Degli Atti di Guagnano.

25. 1831 29 agosto Come sopra contro Candido Serio.

26. 1831 26 settembre Come sopra contro Domenica Cattani di Lecce.

27. 1833 13 agosto Contro tra il capitolo e Giuseppe Alessano per l’affitto della cantina detta La Cisterna.

28. 1836 14 agosto Contratto tra il capitolo e il sacerdote Salvatore Polmone per l’affitto di una casa vicino la piazza in Brindisi.

29. 1836 dicembre Contratto tra il capitolo e Nicola Caiulo per l’affitto di una casa vicino la chiesa di S. Anna.

30. 1837 15 gennaio Contratto tra il capitolo e Giuseppe Alessano per l’affitto della cantina detta La Cisterna.

31. 1837 15 febbraio Contratto tra il capitolo e il notaio Gioacchino Giacomelli per la concessione di alcune vigne in contrada Poccariello o Pendio di Lecce.

32. 1837 20 maggio Contratto tra il capitolo e Cosimo Camassa per l’affitto di una cantina in contrada Barbaria.

33. 1837 18 giugno Testamento di Pasqua Zecca.

34. 1837 23 luglio Contratto tra il capitolo e Moscogiuri e Capuzzielli per le terre in contrada Cuggiò e Cucciolo.

35. 1838 3 gennaio Contratto tra il capitolo e Rocco Viva per la casa in via Conserva.

36. 1838 31 marzo Contratto tra il capitolo e Biagio Palumbo per il diritto di fabbricare sulla cantina detta della Madonna.

37. 1838 20 novembre Contratto tra Antonio Palumbo ed il capitolo per l’affitto di una bottega sulla via Cappella del Purgatorio.

38. 1839 22 giugno Contratto tra l’arcidiacono Vito Guerrieri e Francesco Monaco per l’affitto di alcune case dell’arcidiacono in contrada Le Colonne.

39. 1839/56 Contratti tra il capitolo e Francesco Di Giulio per l’affitto di una casa in contrada Rosea.

40. 1840 15 gennaio Contratto tra il capitolo e Oronzo Carlucci per l’affitto di una bottega in piazza.

41. 1840 17 gennaio Contratto tra il capitolo e Francesco Magrì per l’affitto di una bottega in piazza.

42. 1840 10 febbraio Contratto tra il capitolo e Giuseppe Alessano per l’affitto della cantina detta La Cisterna.

43. 1840 27 giugno Atto di fede di Francesco Antonio Stea procuratore del capitolo per i possessi decimali al capitolo in contrada Boccardi.

44. 1840 15 luglio Trascrizione ipotecaria in favore del collegio canonicale di Brindisi contro gli eredi dell’arcivescovo De Leo.

45. 1840 31 luglio Contratto tra il capitolo e Antonio Passaro di Mesagne per l’affitto di alcuni uliveti di Mesagne.

46. 1840 15 agosto Contratto tra il capitolo e Nicola Cagliulo per l’affitto di una casa vicino la parrocchia di S. Anna.

47. 1841 23 aprile Contratto tra il capitolo e Stefano Pravizza per l’affitto della cantina detta La Madonna

48. 1841 20 luglio Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo contro Francesco Perez.

49. 1841 20 luglio Come sopra contro Spagnuolo di Carovigno.

50. 1841 20 luglio Come sopra contro Giovanna Ernandez.

51. 1841 24 luglio Come sopra contro Domenico Cattani di Lecce.

52. 1841 24 luglio Come sopra contro Domenico Terribile.

53. 1841 24 luglio Come sopra contro Serio Candido.

54. 1842 4 maggio Contratto tra il capitolo e Nicola Beso per una cantina in piazza.

55. 1842 9 ottobre Atto di enfiteusi temporanea tra il capitolo e Salvatore Polmone per le terre in contrada Pilone o Cristo del Passo.

56. 1843 10 maggio Testamento di Maria Giovanna Gianfredo.

57. 1843 16 giugno Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo contro Giuseppe Durso.

58. 1844 Contratto tra il capitolo e Nicola Cagliuolo per l’affitto di una casa vicino S. Anna.

59. 1844 24 agosto Contratto tra il capitolo e Rosario De Marco per l’affitto di alcune terre in contrada Coccioli.

60. 1844 20 novembre Contratto tra il capitolo e Teodoro Passante per l’affitto di un magazzino oleario in contrada S. Francesco di Paola.

61. 1845 4 aprile Contratto tra il capitolo e Stefano Pravizza per l’affitto della cantina detta La Madonna.

62. 1838 17 gennaio Contratto per l’affitto della masseria Mascava tra il capitolo e Pietro De Leonardis.

63. 1845 30 luglio Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo contro gli eredi di Maria Giovanna Manfreda.

64. 1845 10 settembre Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo contro Giuseppe e Michele De Leonardis di S. Vito.

65. 1845 27 ottobre Atto per l’enfiteusi temporanea tra il capitolo ed i contadini Teodoro Portolano, Angelo Vito Gonzales, Giuseppe Poti, Antonia De Fucati per le terre in contrada Buccardi e Cuggiò.

66. 1846 Avvisi per gli affitti di alcuni beni del capitolo.

67. 1846 10 ottobre Titoli relativi all'acquisto della casa al castello fatto dai coniugi Antonio Napulitano e Maria Canale.

68. 1846 11 novembre Atto di fede nel notaio Giacomelli per il contratto stipulato nel 1797 tra Egidio e Teodoro Rejes e Francesco Palma per le decime sulla masseria Colamazza ossia La Massariola.

69. 1846 7 dicembre Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo contro Pasquale canonico Parlati di Mesagne.

70. 1847 30 dicembre Contratto tra il capitolo e Cecilia Putignano per l’affitto di un magazzino dietro il seminario.

71. 1848 13 maggio Contratto del capitolo e Vincenzo Guadalupi per l’affitto della cantina detta La Maniello.

72. 1848 17 maggio Contratto tra il capitolo e Filippo De Raho di Lecce per l’affitto della masseria Ciraniello.

73. 1848 5 luglio Contratto tra il capitolo e Rosario De Marco per l’affitto delle terre in contrada Coccioli.

74. 1848 16 luglio Contratto tra il capitolo e Francesco Ciampa per l’affitto di una bottega in piazza.

75. 1849 25 gennaio Atto di donazione dell’arcidiacono Chimienti al capitolo del giardino S. Crispieri.

76. 1849 14 aprile Contratto per l’affitto della masseria Chiusurella.

77. 1849 22 aprile Contratto tra il capitolo e Giacomo Rubini per l’affitto del magazzino in contrada La Mena.

78. 1849 22 aprile Contratto tra il capitolo e Teodoro Carella per l’affitto del giardino in contrada Caracci.

79. 1850 19 maggio Contratto tra il capitolo e Raffaele Zullino e Angelo Vito Olivieri per l’affitto di una bottega.

80. 1849 4 agosto Contratto tra il capitolo e il canonico Calabrese per l’affitto di una casa a Porta Reale.

81. 1850 16 aprile Contratto per l’affitto della masseria Casignano del capitolo a Vito Pietro Galiano di S. Vito.

82. 1851 Avvisi per gli affitti di alcuni beni del capitolo.

83. 1851 4 giugno Contratto tra il capitolo e Salvatore Di Mitri di Mesagne per l’affitto della masseria Calone dei preti.

84. 1851 13 agosto Contratto tra il capitolo e Modesto Aversa per l’affitto di una bottega in piazza dei commestibili.

85. 1851 15 settembre Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo e Domenica Cattani di Lecce.

86. 1851 15 settembre Come sopra contro Domenico Terribile.

87. 1851 15 settembre Come sopra contro Spagnolo Giacinto di Carovigno.

88. 1851 15 settembre Come sopra contro Ernandez Giovanna Ottavia di Gravina.

89. 1851 15 settembre Come sopra contro Candido Serio.

90. 1852 16 gennaio Contratto tra il capitolo e Filippo De Raho barone di Cassineto per l’affitto della masseria Ciranello.

91. 1852 26 gennaio Contratto tra Pellegrino Magaldi e l’arcidiacono Guerrieri.

92. 1852 29 febbraio Contratto tra il capitolo e il canonico Salvatore Polmone per l’affitto del giardino con la casa in contrada Condotti.

93. 1852 15 marzo Contratto tra l’arcidiacono Guerrieri e Vito Domenico Errico per l’affitto della masseria Chiusurella.

94. 1852 21 aprile Trascrizione ipotecaria in favore della prebenda arcidiaconale contro Vito Domenico Errico.

95. 1852 24 luglio Contratto tra il capitolo e Antonia Montenegro per l’affitto di alcune terre in contrada S. Stefano.

96. 1853 25 febbraio Contratto tra il capitolo e Vincenzo Di Giulio per l’affitto della casa in contrada Porta Reale.

97. 1853 9 agosto Contratto tra il capitolo e Antonio Ruggero e Cosimo Tarantini per l’affitto di una bottega in piazza Commestibile.

98. 1854 15 maggio Contratto tra il capitolo e Francesco Cariaci per l’affitto delle terre in contrada S. Elia

99. 1854 12 agosto Contratto tra il capitolo e il canonico Polmone per l’affitto di una bottega.

100. 1854 21 settembre Contratto tra il capitolo e Antonio Ruggero e Cosimo Tarantini per l’affitto di una bottega

101. 1855 31 luglio Contratto tra il capitolo e i fratelli Camassa per le terre in contrada Flaminio.

102. 1855 1 ottobre Contratto tra l’arcidiacono Guerrieri e Vito Domenico Errico per l’affitto della masseria Chiusurella.

103. 1855 9 dicembre Contratto tra il capitolo e il barone De Raho Filippo per l’affitto della masseria Ciranella.

104. 1856 22 aprile Contratto tra il capitolo e il canonico Vincenzo La Colina e Cosimo Zacarese per l’affitto di una bottega.

105. 1856 9 maggio Contratto tra il capitolo e Pasquale Santoro e Cosimo Tarantini per l’affitto di una bottega in piazza Commestibile.

106. 1856 4 giugno Contratto tra il capitolo, Nicola Lisco, Pietro Palazzo e Vincenzo De Lorenzo per l’affitto della cantina detta La Madonna

106 bis. 1856 9 giugno Contratto tra il capitolo, Vincenzo Persano e Tobia Guadalupi per l’affitto di una bottega in piazza di commestibili.

107. 1857 9 giugno Contratto di permuta tra il capitolo e Rosa Anaclerio e Pietro Consiglio coniugi per lacune case in Brindisi.

108. 1857 20 novembre Contratto tra il capitolo e Luigi Nervegna per l’affitto del magazzino oleario in contrada S. Francesco di Paola.

109. 1857 4 dicembre Contratto tra il capitolo e Giuseppe Magrì per l’affitto di una casa in via Conserva.

110. 1857 5 dicembre Trascrizione ipotecaria in favore dell’amministrazione generale della cassa di ammortizzazione e Demanio contro Maddalena Maria Giuseppe di Cataldo di Francavilla.

111. 1858 Avvisi pubblici per l’affitto dei beni del capitolo.

112. 1858 2 dicembre Contratto tra il capitolo e Donato Rucco ed Enrico Fusco per l’affitto di alcune terre in contrada Zucchini.

113. 1859 Avvisi pubblici per l’affitto dei beni del capitolo.

114. 1859 4 gennaio Contratto tra il capitolo, Vincenzo Argentieri e Cosima Passante per l’affitto della masseria Casignano.

115. 1859 11 dicembre Certifica di Pasquale D’Errico per l’istrumento d’affitto della masseria Chiusurella stipulato nel 1858 tra l’arcidiacono Guerrieri e Francesco Antonio Galiani e Salvatore Chionna (si contengono gli atti di incanto e la giudicazione).

116. 1860 16 marzo Contratto tra il capitolo e Francesco Manfredi per l’affitto di una bottega in piazza e di una casa vicino a quella di Crudomonte.

117. 1860 5 novembre Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo contro Candido Lubelli.

b. AN/5

1. 1861 31 maggio Trascrizione ipotecaria in favore della prebenda arcidiaconale contro Francesco Antonio Galiano e Salvatore Chionna.

2. 1861 20 febbraio Contratto tra il capitolo e il canonico Fausto Laviano per l’affitto della casa in via Lata.

3. 1861 20 dicembre Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo contro Paolo e Fedele Frassaniti di S. Donaci.

4. 1861 20 dicembre Come sopra contro Spagnolo di Carovigno.

5. 1861 20 dicembre Come sopra contro Domenica Cattani di Lecce.

6. 1861 20 dicembre Come sopra contro Candido Serio.

7. 1862 10 aprile Contratto tra l’arcidiacono Guerrieri e Francesco Monaco per l’acquisto delle case in contrada Colonna.

8. 1862 30 aprile Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo contro Pompeo Chimienti ed Emanuele Martina.

9. 1862 24 settembre Contratto tra il capitolo e Giuseppe Gianniello per l’affitto delle terre in contrada S. Stefano.

10. 1862 2 dicembre Contratto tra il capitolo e Antonio De Marco per l’affitto di alcune terre in contrada La penna.

11. 1863 Atti di subasta per l’affitto della masseria Chiusurella della prebenda arcidiaconale.

12. 1863 29 agosto Contratto di compravendita tra Pietro Paolo Quarta, muratore ed i coniugi Giovanna Cipriano e Giuseppe Tito per una casa decimale alla famiglia Monticelli.

13. 1863 8 dicembre Contratto tra il capitolo e Giuseppe Magrì per l’affitto di una casa in via Conserva.

14. 1863 8 dicembre Come sopra per l’affitto di alcune terre in contrada Formoso.

15. 1863 13 dicembre Contratto tra il capitolo e Vito Vincenti per l’affitto di una casa in vico S. Sebastiano.

16. 1864 2 gennaio Contratto tra il capitolo e Antonio Saponaro per l’affitto di una casa al largo S. Giuliano.

17. 1864 14 gennaio Contratto tra l’arcidiacono Guerrieri e Salvatore Chionna di S. Vito per l’affitto della masseria Chiusurella.

18. 1864 22 febbraio Contratto tra il capitolo e Giuseppe Poti per l’affitto delle terre in contrada Boccardi.

19. 1864 27 febbraio Contratto tra il capitolo e Francesco Manfredi per l’acquisto di una casa di fronte al palazzo Crudomonte.

20. 1864 18 marzo Contratto tra il capitolo e Giuseppe Fanelli per l’affitto della casa in via S. Luigi.

21. 1864 21 aprile Contratto tra il capitolo e Fedele Montagna per la casa dietro al seminario.

22. 1864 7 maggio Contratto tra il capitolo e Pietro Palazzo per la cantina detta La Madonna.

23. 1864 26 maggio Contratto tra il capitolo e Engilberto Dionisi per le decime delle terre in contrada S. Marco.

24. 1864 13 giugno Contratto tra il capitolo e Raffaele Fumisetti per l’affitto di una cantina.

25. 1864 2 agosto Contratto tra il capitolo e Pompeo Antonucci per l’affitto della cantina detta La Cisterna.

26. 1864 25 ottobre Contratto tra il capitolo e Pasquale Santoro per l’affitto di una bottega in piazza Commestibile.

27. 1864 19 novembre Contratto tra il capitolo e il canonico Salvatore Polmone per l’affitto del giardino S. Crispieri.

28. 1864 20 novembre Contratto tra il capitolo e il canonico Laviano per la casa in via Lata.

29. 1865 25 gennaio Contratto tra il capitolo e Raffaele Arsenio per l’affitto di una casa dietro al seminario ed alcune case in contrada S. Chiara.

30. 1865 6 febbraio Contratto tra l’arcidiacono Vito Guerrieri ed il canonico Salvatore Polmone per l’affitto di alcune case vicino l’episcopio.

31. 1865 22 febbraio Contratto per l’affitto della cantina in contrada Barbarie.

32. 1865 21 aprile Contratto tra il capitolo e Abele Lafuenti per la casa in vico S. Chiara, vicino alla diruta chiesa di S. Giovanni.

33. 1865 3 maggio Contratto tra il capitolo e Nicola Carella per la casa in S. Pietro degli Schiavoni.

34. 1865 10 giugno Contratto tra il capitolo e Maria De Vincentiis per la casa in vico S. Chiara.

35. 1865 21 luglio Contratto tra il capitolo e Cosimo Brando per l’affitto di alcune terre in contrada Canalicchio.

36. 1865 24 luglio Contratto tra il capitolo e Cosimo Daccicco per l’affitto di alcune terre in contrada Le Pile.

37. 1865 30 luglio Contratto tra il capitolo e Giuseppe Simone muratore per le terre in contrada Canalicchio.

38. 1865 1 agosto Contratto tra il capitolo e Rosa Galasso per l’affitto di una casa vicino la chiesa di S. Antonio.

39. 1865 2 agosto Contratto tra il capitolo e Vincenzo Zilli, per l’affitto di alcune terre in contrada S. Elia.

40. 1865 2 agosto Contratto tra il capitolo e Maria Teodora Galasso e Cesare Francioso per l’affitto di terre in contrada Giudea.

41. 1865 12 agosto Contratto tra il capitolo e Francesco Di Giulio, Chirico, Roma per l’affitto di una casa nella contrada Giudea.

42. 1865 19 agosto Contratto tra il capitolo e Giulio Chimienti per l’affitto di una casa in contrada Rosea.

43. 1865 23 settembre Trascrizione ipotecaria in favore del capitolo contro gli eredi di Maria Giovanna Gianfreda.

44. 1866 14 febbraio Contratto tra il capitolo e Elisabetta Vega per l’affitto di una casa in contrada Sciabico.

45. 1866 4 marzo Contratto tra il capitolo e Antonio De Vigiliis per l’affitto di un magazzino in contrada La Mena.

46. 1866 15 aprile Verbale dell’asta di affitto della bottega in piazza Commestibile.

47. 1866 15 aprile Come sopra per la casa in contrada S. Francesco di Paola.

48. 1866 25 aprile Offerta reale di Teodoro Camassa per l’affitto di alcune decime e vigesime del capitolo.

49. 1866 15 maggio Contratto tra il capitolo e Salvatore canonico Polmone per l’affitto di un giardino in contrada Condotti e una casa in Brindisi.

50. 1866 24 maggio Contratto tra il capitolo e Giovanni Piliego per le terre in contrada Canalicchio.

51. 1866 26 giugno Contratto tra il capitolo e canonico Salvatore Polmone per l’affitto di una casa e del giardino in contrada Condotti.

52. 1866 3 dicembre Trascrizione ipotecaria contro Concetta Fari.

53. 1866 28 dicembre Contratto tra il capitolo e Antonio Campa per l’affitto di una bottega in piazza dei nobili.

54. 1867 17 gennaio Contratto tra il capitolo e Giuseppe Cristofaro per la casa in contrada S. Giovanni.

55. 1867 27 gennaio Avviso pubblico per l’affitto della casa in contrada Fontana Salsa.

56. 1867 10 febbraio Verbale dell’asta per l’affitto di una casa del c

Richiedi informazioni

Il tuo nome *:
Il tuo Indirizzo EMail *:
Messaggio *:
Codice di Sicurezza *:
Cambia immagine
rift plat
runescape
cheap wow gold
china travel http://www.fiwuk.com/