Ultime NEWS
martedì 12 aprile 2011
venerdì 8 aprile 2011
mercoledì 3 novembre 2010
martedì 19 ottobre 2010
giovedì 16 settembre 2010
Newsletter
Inserisci il tuo indirizzo email

Registra Cancella
Credits

Arcidiocesi di Brindisi - Ostuni

Archivio Storico Capitolare

« Torna Indietro

Copie Documenti

b. D/4 parte I

1. settembre 1033 Copia della pergamena n. I.

2. aprile 1130 Copia della pergamena n. III.

3. 1171 VII Kal. di luglio Copia della bolla di papa Alessandro III in favore di Lupone arcivescovo di Brindisi per la conferma delle chiesa e dei privilegi pertinenti all’arcidiocesi.
Bibl. De Leo, Codice diplomatico brindisino, cit., p. 33, doc. n. 18.

4. 1173 IV Kal. di luglio Copia della pergamena n. IV.

5. 1182 II Id. di luglio Bolla di papa Lucio III diretta all’arcivescovo di Brindisi Pietro e al priore della chiesa del SS. Sepolcro nella quale si parla delle chiesa di S. Lorenzo e S. Sepolcro di Brindisi.

6. (1183) IV Non. di gennaio Copia della pergamena n. V.

7. (1183) IV Non. di gennaio Copia sopra, eseguita nel 1592 da Giovanni Domenico Russo.

parte II

1. 1219 II Id. di ottobre Copia della pergamena n. XIV.

2. 1239 15 ottobre Copia della pergamena n. XIX.

3. 1322 22 maggio Copia della pergamena n. LXXV.

4. 1355 7 gennaio Copia della pergamena n. XCV, eseguita il 24 settembre 1885 dal cancelliere della curia di Brindisi Lucio Passante.

5. 1355 7 gennaio Come sopra, estratta dall’originale dell’archivio capitolare.

6. 1397/1437 Quinterno tolto al secondo volume manoscritto del Codice Diplomatico De Leo. Contiene le copie delle seguenti pergamene n. CXXXVIII, CXLI, CXLIII, CXLIV, CXLIX.

7. 1482 9 aprile Copia della pergamena n. CLX.

8. 1495 26 novembre Copia della pergamena n. CLXXIV.

9. 1496/1497 Doppio foglio contenente le copie dei seguenti documenti:
9 maggio 1496 Copia della lettera di re Federico per la conferma delle decime dei terratici di Oria in favore del capitolo.
18 maggio 1497 Copia della lettera della regina Isabella al governatore di Oria per la conferma di cui sopra.
25 novembre 1497 Lettera della stessa ad Antonio Bonifacio di Napoli governatore di Oria.

parte III

1. 1505 10 febbraio Copia del decreto di re Ferdinando per la conferma dei privilegi concessi alla chiesa di Brindisi dai suoi predecessori.

2. 1505 1 maggio Copia della pergamena n. CLXXVIII.

3. 1513 3 maggio Copia della deliberazione della Università di Brindisi per la causa dello spoglio contro il vicario ed i canonici della chiesa di Brindisi.

4. 1513 13 luglio Atto per la presa di possesso dei beni dell’arcivescovo per conto dell’arcivescovo eletto di Brindisi Domenico di Aches per mano del suo procuratore Beltramo de Lojola.

5. 1518 19 ottobre Copia del decreto exequatoriale della regina Giovanna e re Carlo di Aragona per l’amministrazione della chiesa di Brindisi in sede vacante.

6. 1524 13 ottobre Copia del documento n. 4, b. D/1, parte III.

7. 1525 26 maggio Copia del decreto della corte vicereale per la franchigia del dazio della carne accordata agli ecclesiastici di Brindisi.

8. 1525 13 agosto Copia della procura fatta dall’arcivescovo di Brindisi Geronimo Aleandro in persona di Domenico de Mussis.

9. 1543 25 novembre Copia dei privilegi della chiesa di Brindisi richiesti dal clero all’arcivescovo Aleandro.

10. 1554 30 maggio Copia dell’ordinanza della regia udienza al regio capitano della città di Brindisi perché obblighi i chierici e gli ecclesiastici a pagare le loro rate per la fortificazione delle mura della città, per il mantenimento dei cavalleggeri per la costruzione dei ponti.

11. 1545 20 maggio Breve di Paolo III estratto dalla pergamena del 29 aprile 1561 n. CCXXIII.

12. 1548 10 luglio Decreto di Giovanni Battista Castromediano vescovo di Lecce e commissario e giudice papale perché il cantore di Brindisi in processione vada con l’arcidiacono ed abbia il posto immediatamente vicino.

13. 1552 31 maggio Copia del documento n. 12, b. D/1, parte III.

14. 1554 21 aprile Copia del rescritto della regia camera della Sommaria perché i garzoni stipendiati dal clero della città di Brindisi abbiano da godere le stesse immunità dei chierici.

15. 1558 III Kal. di dicembre Copia di bolla di Paolo III per la nomina di Metello di Arimine a rettore della chiesa di S. Maria della Candelora di Ceglie.

16. 1559 17 gennaio Decreto del governatore di Terra d’Otranto e Bari perché i garzoni tenuti dal chierici, giusto il decreto del 1554, possano godere le immunità.

17. 1560 XIV Kal. di marzo Copia della bolla del vescovo di Ostuni Giovanni Carlo Bovio per la fondazione della cappella del SS. Sacramento in Ostuni con la storia della stessa fino al 1873.

18. 1561 29 aprile Copia della pergamena n. CCXXIII.

19. 1561 4 settembre Copia della patente pontificia per frate Nicola, vescovo di Soana collettore apostolico nel regno di Napoli.

20. 1562 9 settembre Copia del documento n. 20, b. D/1, parte III.

21. 1579 30 ottobre Copia dell’ordine della Sacra Congregazione contro il capitolo di Brindisi e quello di Taranto perché non siano impediti i frati carmelitani dal diritto di somministrare i sacramenti della confessione, comunione ed estrema unzione.

22. 1579/1584/1609 Copia dei decreti della Sacra Congregazione per la causa fra l’arcivescovo ed il capitolo. Intorno al diritto che aveva l’ultimo di congregarsi senza il permesso dell’arcivescovo e del vicario generale.

23. 1583/1605 Frammento del volume del decreto della Sacra Congregazione dei Vescovi tra i quali vi sono alcuni del periodo soprascritto che interessano Brindisi ed altri luoghi della Puglia (dal f. 210 al f. 253).

24. 1586 28 giugno Relazione dello stato, qualità e valore delle chiese della diocesi di Brindisi e Oria, prodotta dal capitolo al cardinale Gesualdi in Roma.

25. 1598 Privilegi della chiesa di Brindisi richiesti dal clero e capitolo all’arcivescovo Giovanni de Pedrosa.

s.d. Supplica presentata dall’arcivescovo di Brindisi e dal capitolo al papa per la conferma di particolari privilegi

s.d. Copia della protesta fatta dal capitolo al capitano della città di Brindisi per l’esenzione delle decime imposte da papa Adriano.

s.d. Memoria del capitolo al Sacro Regio Consiglio contro il vicario generale.

s.d. Protesta di alcuni capitolari contro il capitolo che non voleva prendere posizione contro l’arcivescovo.

parte IV

1. 1603/1892 N. 28 copie di decreti della Sacra Congregazione dei Riti riguardante l’arcidiocesi di Brindisi.

2. 1608 10 dicembre Copie dei decreti di mons. Falces fatti in Santa Visita.

3. 1609/1610 Con riferimenti al 1579/1584 copie di decreti della Sacra Congregazione in favore del capitolo perché sia libero di congregarsi quando vuole senza l’intervento del vicario generale.

4. 1612 7 febbraio Copia di un documento del commissario apostolico abate Stefano Villanova per la causa dello spoglio.

5. 1614 15 marzo Copia del decreto della Sacra Congregazione perché le messe pontificali in assenza dell’arcivescovo possa celebrarle l’arcidiacono e non il vicario generale.

6. 1616 20 aprile Con riferimento al 1587. Copi dei decreti della Sacra Congregazione in favore del capitolo e contro i padri domenicani per la quarta e l’ottava funerale.

7. 1616 13 luglio Copia del decreto del Sacro Concilio per l’esenzione da qualsiasi pena sugli animali nel pascolo dei chierici e sui custodi anche laici.

8. 1617 8 luglio Copia del decreto dell’arcivescovo Bernardino de Figueroa e copia della relazione fatta dal vescovo di Monopoli per la vertenza tra il vescovo di Ostuni e l’arcivescovo di Brindisi per la erezione del seminario di Brindisi.

9. 1618 10 novembre Copia del decreto della Regia Camera spedita al castellano in Brindisi perché sia riconosciuto il diritto sull’ortale in contrada La Cittadella posseduto da Scipione Fornaio e redditizio al capitolo.

10. 1619 1 maggio Copia del decreto per cui si esclude l’elezione del procuratore del capitolo se non quando il predecessore è uscito di carica.

11. 1619 3 agosto Decreto dell’arcivescovo di Brindisi perché i padri agostiniani siano obbligati ad ammettere nella loro chiesa la sepoltura dei morti.

12. 1619 Con riferimento al 1614. Copie dei decreti della Sacra Congregazione perché l’arcivescovo non apportasse innovazioni sul catasto dei beni ecclesiastici e difendesse l’immunità degli stessi.

13. 1623 X Kal. di giugno Copia del decreto della Sacra Congregazione dei Cardinali per il regime dei diaconi selvaggi nel Regno di Napoli.

14. 1623 1 luglio Copia di un decreto come sopra.

15. 1624 25 ottobre Copia dei decreti della Sacra Congregazione sul diritto dell’arcidiacono a sostituire l’arcivescovo nei pontificali.

16. 1629 4 febbraio Decreto di Carlo Bicchio protonotario apostolico per i sostituti al parroco nella chiesa di Brindisi.

17. 1636 23 dicembre Copia del decreto della Congregazione dei Riti perché i canonici non scendano dal loro posto per intonare l’antifonario durante le cerimonie.

18. 1635 6 dicembre Copia del decreto della Regia Camera per i rapporti pacifici tra il clero e l’Università.

19. 1635 10 dicembre Supplica dei capitolari con l’exequatur della Regia Camera sugli ordini della Sacra Segnatura per il denaro che dovevano i chierici Filippo e Giovanni Resta di Mesagne.

20. 1639 9 settembre Copia del decreto della Regia Camera per la precedenza contestata nelle processioni tra Giovanni Nicolas e Giovanni Antonio Ponticelli uno sindaco uscente e l’altro entrante della Università di Brindisi.

21. 1641 6 giugno Copia del decreto della Sacra Congregazione dei Riti per il servizio dei canonici nella chiesa di Brindisi.

22. 1641 6 luglio Copia del decreto della Sacra Congregazione dei Riti perché i canonici debbano assistere da diaconi e suddiaconi nei giorni solenni alle dignità che celebrano nella chiesa di Brindisi.

23. 1651 22 luglio Decreto della Sacra Congregazione dei Riti per il servizio dei chierico nella chiesa di Brindisi.

24. 1664 19 gennaio Fascicolo contenente la copia di vecchi statuti del capitolo di Brindisi, conosciuto con nome di “Codex”.

25. 1671 7 febbraio Decreto dell’arcivescovo Francesco de Estrada per il servizio nel coro e all’altare e per il rispetto delle consuetudini della chiesa di Brindisi (stampa).

26. 1676 Copia di un frammento del primo sinodo diocesano promosso dall’arcivescovo Giovanni Battista Pivellini (contiene anche l’originale).

27. 1694 31 gennaio Costituzione edita da Innocenzo XII per l’esenzione del clero meridionale dallo spoglio.

b. D/5

1. 1703 Bolla di fra Domenico Barnaba de Castro già arcivescovo di Lanciano ed al presente di Brindisi per il conferimento del beneficio della famiglia De Marco al chierico Lorenzo Bauxich.

2. 1713 16 gennaio Provvisione degli auditori di Lecce contro il capitolo per il pagamento di una multa.

3. 1719 Decisione della Sacra Congregazione ed atti inerenti per le considerazioni agli assenti al coro per causa di studi.

4. 1722 24 aprile Copia del decreto della Sacra Congregazione perché i frati di S. Maria Maddalena e S. Domenico intervengano alla processione dell’Osanna.

5. 1724 XII Kal. di dicembre Copia della bolla di Benedetto XIII per la traslazione alla cattedra di Brindisi del vescovo di Ugento Andrea Maddalena e per la consegna del Sacro Pollio.

6. 1726 12 ottobre Costituzione edita da Benedetto XIII per la esenzione degli arcivescovi, vescovi e prelati del Regno di Napoli dalla spoglio (stampa).

7. 1726 27 ottobre Copia dell’atto per l’apertura e consacrazione della cappella del SS. Sacramento.

8. 1727 21 agosto Copia del decreti della Sacra Congregazione per l’ufficio della Beata Vergine e S. Teodoro.

9. 1728 24 febbraio Decreto della Beatificazione di frate Fedele da Sigmaringa, sacerdote dell’ordine dei cappuccini (stampa).

10. 1728 “Codex” archiepiscopalis ecclesiae brundisinae: stato antico e moderno della chiesa arcivescovile brindisina e suo capitolo, con statuti, usi, consuetudini e jus del medesimo.

11. 1737 Estratto autenticato delle costituzioni capitolari vigenti nel 1737 (copia del 1885).

12. 1746 23 agosto Decreto per la beatificazione di frate Fedele da Sigmaringa e Giuseppe da Leonessa Cappuccini.

13. 1751 20 novembre Copia del decreto della Sacra Congregazione per la partecipazione del canonico Latamo vicario di Nardò.

14. 1755 Allegazione di Filippo Villani per la città di Brindisi (contiene notizie storiche in generale).

15. 1760 2 novembre Provvisione della regia udienza per le franchigie accordate agli ecclesiastici regolari e secolari dell’arcidiocesi di Brindisi.

16. 1762 11 giugno Decreto sovrano perché la nunziatura apostolica del Regno di Napoli non disturbi per lo spoglio i possessori di benefici di patronato regio.

17. 1763 16 novembre Copia dell’atto di fede del notaio Fortunato Coppa per la perquisizione di vari documenti dell’archivio capitolare allora esistenti in casa del canonico Annibale De Leo e distribuiti in vari fascetti.

18. 1766 Allegazione di Francesco Amorea per la fedelissima città di Brindisi (contiene la storia della città in forma generale).

19. 1768 26 agosto Copia dell’assenso apostolico per le spese occorrenti per la masseria Mascava e per gli stipi per conservare le carte dell’archivio e per altri stipi da fare nella sacrestia.

20. 1773 6 luglio Copia della lettera di Clemente XVI per l’indulgenza plenaria concessa ai visitatori delle chiese dei cappuccini nel giorno di S. Serafino.

21. 1775 30 gennaio Varie suppliche e decreti della Regia udienza di Lecce per l’aumento dei preti semplici di Galatone.

22. 1782 Abbozzo di bolla che doveva rilasciare previo assenso del papa l’arcivescovo Pivellini al capitolo di Brindisi per le costituzioni.

23. 1784 Copia degli atti del primo sinodo diocesano tenuto dall’arcivescovo Giovanni Battista Pivellini.

24. 1788 27 settembre Copia autenticata del mandato della curia di Brindisi per l’accertamento sulla natura e qualità del capitolo stesso.

25. 1791 4 agosto Copia della camera di S. Chiara perché non fossero sottoposte a sequestro le porzioni vacanti della cattedrale di Brindisi

26. 1796 Decreto per un contributo alla corona per la guerra ricavabile dall’entrate del feudo di Calone del capitolo di Brindisi.

27. 1797 13/20 maggio Numero della gazzetta civica familiare in cui si parla della venuta di re Ferdinando in Brindisi

28. 1797 7 luglio Decreto della Real Camera di S. Chiara perché gli economi ecclesiastici siano esenti dalla puntatura.

29. 1798 19 agosto Copia del decreto della Regia Camera per la controversia delle decime imposte sui frutti con l’editto del 10 giugno 1796.

30. 1798 12 ottobre Decreto della percettoria di Lecce per le tasse arretrate e dovute dal capitolo per il feudo di Calone.

s.d. Memoria su Ferdinando Fornari di Brindisi scritta da Gian Battista Lezze (stampa con il ritratto del Fornari)

b. D/6

1. 1803 16 marzo Copia del dispaccio della Regia Camera per l’amministrazione del legato Mezzacapo in favore del capitolo e dei padri minimi di Brindisi.

2.1821 Id. di giugno Copia del decreto dell’arcivescovo Tedeschi per il sacerdote Giuseppe Bonsanto dell’ordine dei predicatori.

3. 1824 18 dicembre Copia della lettera dell’arcivescovo Tedeschi per la nomina di Tommaso Vinosa a primicerio e cantore del capitolo.

4. 1825 Istruzioni di Luigi Ruffo arcivescovo e patrizio napoletano per i parroci e gli altri ecclesiastici destinati a predicare la bolla della crociata nella città e Regno di Napoli.

5. 1830 23 agosto Comunicazione del sindaco di Brindisi al Decurionato per il restauro del porto affidando l’incarico per le pratiche al canonico Giovanni Tarantini.

6. 1830 26 novembre Copia della conclusione capitolare con la bolla papale del 19 dicembre 1856 per la confraternita della Immacolata della terra di Carovigno nella diocesi di Ostuni.

7. 1831 16 dicembre Copia del decreto regio per la formazione dei catasti delle mense arcivescovili.

8. 1833 20 marzo Rescritto regio per il piano amministrativo della cattedrale.

9. 1833 20 marzo Copia del regolamento per le chiese ricettizie.

10. 1836 22 novembre Copia della bolla di Gregorio XVI al cardinale Bartolomeo Pacca prodatario sulle dispense matrimoniali per affini e consanguinei (stampa).

11. 1839 10 maggio Copia della bolla di Gregorio XVI perché la festa di S. Francesco di Paola per richiesta del procuratore generale dell’ordine dei minimi parlotti sia celebrata nella seconda domenica dopo Pasqua.

12. 1851 21 maggio Programma per la cerimonia della investitura del real capitolo cattedrale di Lucera (stampa).

13. 1851 Tavola estratta dalla rubrica generale per computare i giorni di ufficiatura ad uso del clero (stampa).

14. 1852 10 febbraio Decreto dell’arcivescovo Rotondo in santa visita per la chiesa cattedrale di Brindisi.

15. 1856 Lettera pastorale dell’arcivescovo Raffaele Ferrigno, spedita da Napoli alla sua arcidiocesi (stampa).

16. 1861 24 ottobre Confutazione del canonico Vincenzo De Angelis sulla elezione di Pignatelli cantore di Grottaglie a vicario capitolare di Oria (stampa).

17. 1867 10 febbraio Ordine del comune di Brindisi al capitolo per l’estrazione di alcuni tufi per la costruzione della loro cava della masseria Mascava.

18. 1869 1 giugno Circolare del cardinale Panbianco per le indulgenze da lucrare nel giubileo (stampa).

19. 1871 18 febbraio Lettera pastorale dell’arcivescovo Raffaele Ferrigno al clero e capitolo dell’arcidiocesi di Ostuni.

20. 1872 18 febbraio Lettera pastorale di mons. Antonio De Leni vescovo di Monopoli per il suo primo ingresso nella sua chiesa cattedrale (stampa).

21. 1872 VII Id. di maggio Lettera pastorale dell’arcivescovo di Salerno Domenico Guadalupi al clero e al popolo di Salerno ed Acerno (stampa).

22. 1873 ottobre Circolare della curia arcivescovile di Salerno ai parroci dell’arcidiocesi di Salerno e Acerno per la riapertura del seminario arcivescovile (stampa).

23. 1874 10 maggio Copia del decreto dell’arcivescovo Ferrigno per la puntatura dei partecipanti e dei canonici del capitolo di Brindisi.

24. 1874 24 dicembre Epistola enciclica di Pio IX ai patriarchi, primati, arcivescovi e vescovi “Gravibus Ecclesiae” (stampa).

25. 1875 25 gennaio Copia del decreto del cardinale Panbianco per il lucro delle indulgenze (stampa).

26. 1875 12 aprile Lettera di Salvatore Luigi vescovo di Ugento (stampa).

27. 1875 14 maggio Copia della lettera dell’arcidiacono Giovanni Tarantini vicario capitolare in sede vacante per le feste di S. Oronzo.

28. 1875 Notificazione pastorale del vescovo di Lecce Valerio Laspro ai diocesani per l’anno santo 1875 (stampa).

29. 1876 Istruzione pastorale dello stesso per la quaresima del 1876 sul tema “La tentazione” (stampa).

30. 1877 4 gennaio Lettera pastorale del vescovo di Nardò al clero e popolo della diocesi (stampa).

31. 1877 Pridie Non. di gennaio Come sopra

32. 1877 Lettera del capitolo di Brindisi all’arcivescovo Luigi Maria Aguilar per la difesa dalle accusa ed oltraggi della stampa locale (stampa).

33. 1879 26 gennaio Decreto regio in favore del capitolo per l’accettazione del legato dell’arcivescovo di Salerno Domenico Guadalupi.

34. 1879 Lettera pastorale del vescovo di Monopoli Antonio De Lena per la Quaresima sul tema “L’onore” (stampa).

35. 1880 aprile Libello per la commemorazione civile e religiosa dei martiri di Otranto (stampa).

36. 1880 26 maggio Copia della bolla dell’arcivescovo Aguilar in favore di Nicola Mancini.

37. 1880 Lettera pastorale del vescovo di Monopoli sul tema “La buona coscienza” (stampa).

38. 1881 Lettera del capitolo di Ostuni all’arcivescovo Aquilar per difenderlo dalle accuse e calunnie lanciategli contro dal giornale “L’Equilibrio”.

39. 1881 Lettera dell’arcidiocesi allo stesso di cui sopra per lo stesso motivo (stampa).

40. 1882 Lettera del vicario generale arcidiacono Giovanni Tarantini in difesa dell’arcivescovo contro le accuse stampate sul giornale “Italia Reale” in occasione delle elezioni politiche in Mesagne.

41. 1883 10 febbraio Circolare dell’avvocato di S. Pietro Bartolo Longo per importare delle pubblicazioni del seminario di Pompei (stampa).

42. 1883 Lettera pastorale dell’arcivescovo Aquilar per la quaresima (stampa).

43. 1885 Atti di fede delle monache dell’ex monastero di S. Benedetto di Brindisi e dell’arcivescovo coi quali si accerta che nel villaggio di Suturano il monastero aveva l’obbligo di tenere a sue spese il parroco e di allogarlo nella torre ex feudale.

44. 1886 Autorizzazione al sindaco di Brindisi per la causa contro l’appaltatore del dazio governativo e comunale.

45. 1888 4 gennaio Discorso di Leone XIII alla deputazione del pellegrinaggio italiano (stampe).

46. 1888 Lettera pastorale del vescovo di Oria Tommaso Montefusco al clero e al popolo della sua diocesi (stampa).

47. 1893 2 aprile Lettera pastorale dell’arcivescovo Salvatore Palmieri al clero e al popolo della chiesa di Brindisi e Ostuni (stampa).

48. 1896 17 febbraio Indulto fatto dall’arcivescovo Palmieri al popolo delle diocesi di Brindisi e Ostuni per la quaresima (stampa).

49. 1896 16 settembre, 5 ottobre, 14 ottobre, 30 novembre Decisioni della giunta comunale di Brindisi per la festa del 20 settembre per il passaggio da Brindisi del principe di Napoli, per la restituzione dei locali del seminario, per evitare la diffusione di malattie epidemiche.

50. 1897 16 febbraio Risposta del capitolo ad una lettera dell’arcivescovo Palmieri sui doveri che ha l’arcivescovo per la manutenzione della cattedrale.

51. 1899 settembre Libello per l’erezione dell’altare a S. Maria Ausiliatrice nella chiesa di S. Benedetto in Brindisi (stampa).

52. s.d. Supplica del capitolo al re per le distribuzioni corali.

53. s.d. Decreto del protonotaio apostolico Carlo Bischio per il capitolo di Brindisi

54. s.d. Atto per la ricognizione e traslazione del corpo di S. Teodoro, fatto alla presenza dell’arcivescovo Calmieri, del vicario generale Francesco Paolo Epifani, del sindaco di Brindisi Federico Balsamo e dei dottori fisici Angelo Guadalupi e Cesare Roncello.

55. s.d. Fascicolo contenete gli stemmi degli arcivescovi di Brindisi dal secolo XIII al XIX (dono del canonico Ercolini fatto al capitolo il 30 agosto 1929).

56. s.d. Fascicolo contenete le copie di diversi sigilli ripresi dai documenti dell’archivio capitolare di Brindisi.

57. s.d. Statuto della piccola opera del suffragio eretta nella chiesa di S. Benedetto di Brindisi per cura del sacerdote Salvatore Polmone.

58. s.d. Casus riservati in archidiocesis brundisina (stampa).

b. D/7

1. 1902 30 settembre Notificazione del cardinale Respighi all’arcivescovo di Brindisi e amministratore di Ostuni per la privazione dei benefici ecclesiastici e riduzione allo stato laicale del sacerdote Pietro Bianchini della diocesi di Fermo (stampa).

2. 1903 20 settembre Manifesto dell’arcivescovo di Brindisi per la consacrazione del mese di ottobre alla Regina del SS. Rosario (stampa).

3. 1904 Lettera pastorale dell’arcivescovo Palmieri per la restaurazione della società (stampa).

4. 1905 4 gennaio Lettera del comitato procongrua ai capitoli delle cattedrali d’Italia (stampa).

5. 1905 18 gennaio Lettera di Francesco Portalighi da Pavia per la causa di cui sopra (stampa).

6. 1906 31 gennaio Lettera del vescovo di Lecce Gennaro Prama amministratore apostolico dell’arcidiocesi di Brindisi e diocesi di Ostuni diretta al clero e al popolo di Brindisi e Ostuni per la commemorazione dei vescovi e sacerdoti defunti da celebrarsi il 6 febbraio (stampa).

7. 1906 5 aprile Ordine dell’arcivescovo di Brindisi Morando per attenersi alla liturgia nelle funzioni della Settimana Santa.

8. 1906 21 aprile Circolare della curia arcivescovile ai sacerdoti per il rinnovo delle pagelle di confessione giusto il desiderio dell’arcivescovo (stampa).

9. 1906 3 settembre Avviso e norme per entrare nel seminario arcivescovile (stampa).

10. 1906 11 settembre Lettera dell’arcivescovo Morando per gli esercizi spirituali dell’arcivescovo Morando al capitolo per la nomina del nuovo vicario generale (stampa).

11. 1906 29 settembre Notificazione dell’arcivescovo Morando al capitolo per la nomina del nuovo vicario generale (stampa).

12. 1906 15 ottobre Lettera di mons. Gaetano Chiria